L’attore Christian Oliver muore in un incidente aereo ai Caraibi insieme alle due figlie di 10 e 12 anni

Protagonista del telefilm ‘Squadra Speciale Cobra 11’ e con altri ruoli in film e serie tv, aveva 51 anni. A perdere la vita anche il pilota del piccolo aereo

L'attore Christian Oliver morto in un incidente aereo ai Caraibi

L'attore Christian Oliver morto in un incidente aereo ai Caraibi

Los Angeles, 5 gennaio 2023 – L'attore tedesco naturalizzato statunitense Christian Oliver è morto in un incidente aereo nel Mar dei Caraibi. Con lui hanno perso la vita anche le figlie di 10 e 12 anni e il pilota del velivolo, che era partito dall'aeroporto J.F. Mitchell di Paget Farm, Bequia, un'isola delle Grenadine, ed era diretto a St. Lucia. L'annuncio della tragedia, avvenuto il 4 gennaio ma reso noto solo oggi, è stato dato dalla polizia reale dell'isola caraibica di St. Vincent e Grenadine, come riferisce Variety.

Oliver, il cui vero nome era Christian Klepser, era nato a Celle in Germania e aveva 51 anni. Era noto soprattutto come protagonista del telefilm 'Squadra Speciale Cobra 11' (trasmesso in Italia da Rai2) e del film 'Speed Racer'. recentemente è apparso in 'Indiana Jones e il quadrante del destino', ma aveva avuto ruoli anche in 'Intrigo a Berlino' (pellicola con George Clooney e Cate Blanchett del 2006), 'Operazione Valchiria' (con Tom Cruise del 2008) e 'Ready or Not' (2009), solo per citare alcuni titoli. Aveva al suo attivo anche diverse serie tv

L'incidente aereo

L'attore e le figlie Madita e Annik erano gli unici passeggeri a bordo del piccolo aereo monomotore di proprietà dello stesso pilota, Robert Sachs. Il velivolo era parito intorno alle 12.10, ma "pochi istanti dopo il decollo, l'aereo ha avuto difficoltà ed è precipitato nell'Oceano", si legge nel comunicato della polizia delle isole Grenadine. ''I pescatori e i sommozzatori di Paget Farm si sono recati sul luogo dell'incidente con le loro barche per prestare soccorso. La Guardia Costiera è stata informata e si è recata rapidamente a Paget Farm, Bequia, per guidare le operazioni di salvataggio''. I corpi di Oliver, delle due bambine e di Sachs sono stati recuperati dalla Guardia Costiera e successivamente dichiarati morti da un ufficiale medico. Sono stati trasportati a St. Vincent e portati all'obitorio di Kingstown, dove verranno effettuati gli esami autoptici per determinare le cause esatte della morte.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro