Mercoledì 24 Luglio 2024

Chi è Clizia De Rossi, l’attivista nel cast di ‘Donne sull’orlo di una crisi di nervi’

La carriera e l’attivismo politico della dantista che affianca in tv il conduttore Piero Chiambretti

Clizia De Rossi con Piero Chiambretti

Clizia De Rossi con Piero Chiambretti

Sì è concluso martedì 12 giugno il nuovo programma di Piero Chiambretti, in onda in prima serata su Rai 3. Il titolo, Donne sull’orlo di una crisi di nervi, vedeva diversi ospiti fissi in studio. Tra le presenze del cast, in ogni puntata, erano presenti la dantista Clizia De Rossi, la scrittrice Giada Biaggi, lo stylist Simone Guidarelli, la vescova della chiesa anglicana Maria Vittoria Longhitano e, infine, Ludovica Cutuli.  

Chi è Clizia De Rossi nel cast di “Donne sull’orlo di una crisi di nervi”

Clizia De Rossi è un’attivista dei diritti Lgbt, laureata in lettere, un’esperta dantista e della cultura in generale. Prima di essere scelta da Piero Chiambretti per il suo programma di Rai 3, era ospite fissa ne “La Zanzara” con Cruciani al timone. Proprio all’interno dello show radiofonico, risponde alle offese con intelligenza e graffiante padronanza della lingua. Evidenza come il programma radiofonico sia spesso un punto di ritrovo di stereotipi e luoghi comuni legati all’ignoranza e il suo ruolo è proprio quello di “portare civiltà e buonsenso in quel posto così degradante”, ha ammesso. Risponde con eleganza agli insulti, alle frustrazioni di chi si sfoga solo con parolacce e termini volgari. A livello politico, lei si è definita “l’anti-Vannacci” e sottolinea come lei stessa, che è diventata Clizia dopo un percorso di transizione iniziato a 19 anni nel quale è stata supportata e sostenuta dalla sua famiglia, rappresenti tutto quello che è stato al centro delle polemiche generate proprio dalle teorie del generale italiano: “Sono colei che incarna tutte le categorie contro cui s’è scagliato: transessuale, vegetariana, animalista, femminista, LGBT…” Il suo profilo Instagram conta oltre 111.000 followers e la frase scelta per la sua descrizione e biografia è eloquente e ben rappresenta il suo essere: “La cultura salverà il mondo”. Si definisce una Barbie acculturata/letterata prestata allo showbiz e ha rivelato di essere stata molto vicina dall’essere scelta come concorrente nell’ultima edizione de “L’isola dei famosi”, condotta da Vladimir Luxuria. Ma, proprio in base a quanto ha raccontato, ad un passo dalla conferma, non è stata selezionata. Ha sottolineato come Banijay, la casa di produzione del reality show, la volesse fortemente “ma, purtroppo, non erano loro a decidere. La parola finale spettava alle risorse artistiche di Mediaset”. Chiusa una porta, aperto un portone, come dice il celebre proverbio. E in questo caso è stato proprio lo show, in prima serata, con Piero Chiambretti. Nei suoi interventi colloca i diversi ospiti nei vari gironi danteschi, essendo lei anche un’attenta studiosa de “La Divina Commedia” di Dante Alighieri. Tra i suoi ‘posizionamenti’, ha anche etichettato Selvaggia Lucarelli come “la regina incontrastata per antonomasia” della bolgia dei seminatori di scandali e discordie. Per quanto riguarda la sua vita privata, Clizia De Rossi è sempre stata riservata e non ama condividere lati della sua sfera personale suoi suoi social dove, invece, compaiono i suoi interventi -video e foto – lavorativi insieme a libri letti e scatti in vacanza.