C’era una volta The Movie Critic. Tarantino chiama ancora Brad Pitt

Brad Pitt tornerà a lavorare con Quentin Tarantino per il suo decimo e ultimo film. Il progetto, intitolato "The Movie Critic", vedrà Pitt nel ruolo principale e sarà distribuito dalla Sony. La trama ruoterà attorno a un critico cinematografico.

C’era una volta The Movie Critic. Tarantino chiama ancora Brad Pitt

C’era una volta The Movie Critic. Tarantino chiama ancora Brad Pitt

Brad Pitt tornerà a lavorare con Quentin Tarantino per il decimo – e pare ultimo – film del maestro di Pulp Fiction. I media Usa sono praticamente certi di un nuovo tandem dei due artisti di Hollywood che hanno già unito le forze nel 2009 con Bastardi senza gloria e, dieci anni dopo, con C’era una volta a... Hollywood, un successo globale al box office da 377 milioni di dollari grazie al quale Pitt ha vinto l’Oscar come miglior attore non protagonista nel ruolo della controfigura Cliff Booth.

Del prossimo film, intitolato per ora The Movie Critic, si sa pochissimo se non che Tarantino ha dichiarato che la sua decima fatica sarà anche l’ultima di una carriera cominciata nel 1992 con Le iene. Pitt, 60 anni, dovrebbe stavolta interpretare il ruolo principale, secondo il sito di spettacoli Deadline, con la Sony a bordo per la distribuzione. "Brad ci sta girando attorno", ha scritto l’Hollywood Reporter secondo cui non è chiaro se l’attore abbia già un accordo formale con Tarantino. Pitt è peraltro impegnato per buona parte del 2024 su un film per Apple sulla Formula Uno (regista Joseph Kosinski): questo permetterebbe a The Movie Critic di cominciare le riprese intorno alla fine dell’anno o nel 2025. Poco si sa anche della trama: avrà al centro un critico cinematografico.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro