Martedì 28 Maggio 2024

Céline Dion: "Spero in una cura-miracolo"

La cantante Celine Dion si apre su Vogue Francia riguardo alla sua lotta con la sindrome della persona rigida, sperando in una cura "miracolosa" per poter realizzare il suo sogno di rivedere la Torre Eiffel.

Céline Dion: "Spero in una cura-miracolo"

Céline Dion: "Spero in una cura-miracolo"

"Ho questa malattia per qualche motivo sconosciuto. Per come la vedo io, ho due scelte. O mi alleno come un’atleta e lavoro duro, oppure stacco la spina ed è finita, rimango a casa, ascolto le mie canzoni, sto davanti allo specchio e canto per me. Ho scelto di lavorare con tutto il mio corpo e tutta la mia anima, dalla testa ai piedi, con un team medico. Il mio obiettivo è rivedere la Torre Eiffel". A dirlo è Celine Dion, che si confessa a cuore aperto a Vogue Francia sulla sua malattia (la sindrome della persona rigida). La vincitrice di un Grammy ha ammesso di sperare in una cura "miracolosa" per accettare la situazione.