Martedì 18 Giugno 2024

Il cane più intelligente? E' il Malinois. Ecco chi c'è sul podio

Uno studio finlandese dà punteggi a 13 razze: valutati memoria, problem solving, capacità di leggere i gesti umani. Golden e Labrador in fondo alla classifica

Il pastore belga Malinois

Il pastore belga Malinois

Roma, 10 gennaio 2023 - Non bastavano i test sugli uomini: ora anche ai cani si misura il quoziente intellettivo. Lo ha fatto l'Università di Helsinki, stilando una classifica delle razze "più intelligenti", ovvero quelle che hanno ottenuto più punti ad un 'esame' realizzato ad hoc per i 4 zampe. E no, non è Lessie il più sveglio di tutti: il Border Collie, la razza del protagonista di una delle serie tv più amate degli anni '80, è secondo al Malinois

L'indagine, coordinata da Saara Junttila, durata anni (dal 2016 al 2022), ha riguardato un campione iniziale di oltre 2500 cani di età compresa tra uno e 8 anni, poi ridotto in una seconda fase a poco più di mille esemplari di 13 razze diverse. Per ogni razza sono stati testati almeno 40 animali. Il risultato è stato pubblicato su Scientific Reports, piattaforma del circuito Nature. 

I test smartDOG

Valutare l'intelligenza è un compito complicato. Esistono varie forme di intelligenza, che si esprime in competenze distinte. I cani sono stati sollecitati a compiere compiti diversi, denominati SmartDOG, che indagano la capacità di risoluzione di problemi, quella di leggere gesti umani, di "copiare" l'uomo, ma anche test di memoria e ragionamento logico. Un esempio per tutti: un 'premio' (il biscottino) viene messo all'interno di un cilindro di metallo: il cane deve entrare col muso dentro per recuperarlo. Cosa fa lo stesso animale quando il cilindro è trasparente? Alcuni esemplari cercheranno di addentare il biscotto finendo ripetutamente col muso contro il plexiglass trasparente, altri applicheranno memoria e logica, utilizzando lo stesso metondo usato nel caso del cilindro di metallo, ovvero inserirendo il muso dentro, dal lato. I ricercatori hanno anche studiato quanto fosse indipendente un cane e quanto velocemente si rivolgessero a un essere umano per chiedere aiuto. In questo caso è stato utilizzato un compito irrisolvibile (cercare di accedere al cibo in una scatola non apribile).

Vince il Malinois: Golden fuori dal podio 

Tra i cani che hanno partecipato i Border Collie hanno totalizzato un punteggio di 26 su 39 ma non tanto quanto il Pastore belga Malinois, che ha ottenuto un voto di 35. I pastori belgi vengono spesso usati come cani da guardia, da difesa e da soccorso, questo proprio per le capacità di 'problem solving'. Non a caso sono spesso fedeli compagni delle forze dell'ordine. Nel caso del test del cilindro tuttavia, che richiede un grosso controllo inibitorio (per non tentare di mordere direttamente al biscotto), i Malinois (come i pastori tedeschi) hanno ottenuto un punteggio basso, compensato da alte prestazioni in altri compiti, vedi quelli che richiedono una corretta interpretazione del gesto dell'uomo. A differenza dei Border Collie e dei Pastori australiani.

Dopo pastori belgi e border collie, sul podio si piazza l'Hovawart, una razza tedesca (con 25 punti). Medaglia di legno per il Cane d'acqua spagnolo (Spanish water dog). Il Golden Retriever e il Labrador, noti per la loro intelligenza emotiva, hanno ottenuto un punteggio alto nel test dei gesti ma scarso negli altri, arrivando rispettivamente 13° e 9°.

I ricercatori finlandesi avvertono: i cani studiati non sono rappresentativi dell'intera popolazione canina. Potremmo sempre incappare in un pastore belga che non riporta l'osso.