Cabina armadio, la guida definitiva per crearne una perfetta in poco spazio

Grazie alle soluzioni sempre più personalizzabili si può ottenere un ambiente che permette di tenere in ordine abiti e accessori e ottimizzare le dimensioni abitative

Cabina armadio - Crediti iStock Photo

Cabina armadio - Crediti iStock Photo

Quando si parla di camere da letto moderne, una delle richieste più comuni per chi ha acquistato una nuova casa o deve affrontare una ristrutturazione riguarda la cabina armadio, lo spazio dedicato a tenere in ordine abiti, scarpe e accessori. Di solito si tratta di un ambiente separato o di una zona specifica all'interno della stessa camera da letto o, ancora, di un guardaroba più grande. Basti pensare ad alcuni modelli rimasti impressi nell’immaginario collettivo, visti in serie tv come ‘Sex and the City’, con gli abiti e le scarpe glamour di Carrie Bradshaw, alias Sarah Jessica Parker, o quella estremamente chic e queen size di Miranda Priestley (Meryl Streep) ne ‘Il diavolo veste Prada’. Spesso ci si chiede come creare una cabina armadio anche in appartamenti di poche stanze e scarsa metratura. In realtà ci sono soluzioni su misura, personalizzabili, esteticamente gradevoli e altamente funzionali.  

Progettazione

Soprattutto in stanze di dimensioni ridotte, la prima cosa da considerare è individuare lo spazio in cui verrà collocata la cabina armadio. Un consiglio per creare una cabina armadio anche in case piccole e massimizzare gli spazi è cercare luoghi apparentemente poco utilizzabili, come tetti spioventi, sottoscala o angoli, che con la giusta organizzazione possono diventare gli alleati perfetti per creare funzionali cabine armadio. Specialmente per sfruttare gli spazi più difficili, la soluzione ideale è l'utilizzo di strutture ed elementi personalizzabili, che offrono completa libertà nella progettazione. Un’altra dritta potrebbe essere quella di far realizzare una parete divisoria, destinata a separare la cabina armadio dall'ambiente circostante; può essere costruita utilizzando materiali come il cartongesso o con porte scorrevoli in legno di colore chiaro, vetro o acciaio. Aggiungere uno specchio a tale parete contribuisce a ingrandire visivamente lo spazio e può essere estremamente pratico. Questi accorgimenti possono far sembrare più ampia la stanza, oltre a fornire un'estetica moderna e pulita. Sempre per le piccole metrature ci sono anche altre alternative nel caso di soffitti alti. Per esempio, in tali casi, un letto posizionato in un soppalco può fungere da mezzo per creare uno spazioso guardaroba nella zona sottostante.

Tipologie

Se si desidera avere idee per sapere come creare una cabina armadio, una delle possibilità più popolari è quella di realizzarla dietro il letto, utilizzando i mobili come separatori senza la necessità di pareti in cartongesso. In questo caso, però, è fondamentale avere uno spazio sufficientemente ampio per questa soluzione; occorre calcolare almeno 130 centimetri tra la testata del letto e la parete. Questo calcolo tiene conto delle misure minime di 80 centimetri per garantire spazio di movimento e di un armadio poco profondo senza ante o con ante scorrevoli. Evitando le ante a battente, è possibile realizzare un guardaroba con due pareti contenitore. Piuttosto diffuse sono anche le cabine armadio ad angolo, che sfruttano al massimo gli spazi angolari grazie a meccanismi di apertura che consentono di accedere anche agli spazi più difficili delle scaffalature. Questa tendenza risponde all'esigenza non solo di sfruttare meglio lo spazio in una stanza, ma anche di immaginare una cabina armadio in porzioni particolari della casa, magari sezionando un corridoio particolarmente lungo o un antibagno con una configurazione speciale.

Organizzazione

Oltre a capire come creare una cabina armadio sfruttando dovere lo spazio disponibile, anche quando è poco, un'attenzione particolare deve essere dedicata all'organizzazione interna dell'armadio guardaroba. Per garantire funzionalità ed efficienza, si potrebbe dotare l'armadio di ripiani superiori utilizzando scatole o altri contenitori ad hoc per riporre indumenti da cambio stagione o capi d'abbigliamento poco indossati. Un altro elemento cruciale è anche la scelta della corretta illuminazione, e una soluzione efficace consiste nell'installare sottili strisce o barre LED nelle mensole che separano gli elementi della cabina armadio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro