Venerdì 19 Aprile 2024

Brunello Cucinelli. Occhiali ’sartoriali’ e super glam

Tramonto sul Gianicolo a Roma, per una serata a tutta magia e raffinatezza a Villa Aurelia, già dimora seicentesca...

Tramonto sul Gianicolo a Roma, per una serata a tutta magia e raffinatezza a Villa Aurelia, già dimora seicentesca dei Farnese e poi dei Borbone, location scelta da Brunello Cucinelli – proprietario dell’azienda leader del cashmere con sede a Solomeo alle porte di Perugia che ha chiuso il 2023 con un fatturato che ha superato il miliardo di euro – e da Francesco Milleri presidente e ad di ExilorLuxottica, colosso dell’occhialeria che si fonda sui principi geniali del mai dimenticato Leonardo Del Vecchio con 210.000 addetti in 150 Paesi.

Un incontro fortunato questo di Cucinelli con ExilorLuxottica preceduto già nel 2022 dalla capsule di Oliver People e ora consacrato da questo importantissimo accordo di licenza per la collezione di occhiali da sole e da vista davvero spettacolare, composta di tanti pezzi di alto artigianato e di tanti passaggi ancora tutti manuali (almeno per il 50%) e di un lusso autentico e non solo di facciata o di etichetta. Tutto secondo la filosofia di vita e di lavoro di Brunello Cucinelli che ha fondato l’azienda nel 1978 portandola ai risultati di oggi che sono frutto di un capitalismo umanistico di cui l’imprenditore-stilista va giustamente fiero.

"Siamo entrambi umbri – racconta Francesco Milleri, originario di Città di Castello – e per questo abbiamo lo stesso amore per la bellezza e la natura con Brunello. In questa collezione c’è tantissima manualità, una cura infinita nei dettagli e un controllo minuzioso su tutti i passaggi produttivi. Ed è vero Made in Italy, realizzato tra Agordo e Sedico, tranne una piccola parte di occhiali di nicchia prodotta in Giappone".

Ed ecco la sfilata con gli abiti per lei e per lui di Brunello Cucinelli indosso ai modelli e alle modelle tra i bossi del giardino all’italiana di Villa Aurelia, tutti sfoggiando gli occhiali di questa prima preziosa collezione. Poi per la foto finale Brunello Cucinelli e Francesco Milleri accanto a Karolina Kurcova e Marc Vanderloo. Poi cocktail in giardino e cena di gala ’officiata’ da Vittorio Cerea. Un vero tributo al saper fare italiano, nel ricordo della grandezza e della visione di Leonardo Del Vecchio che Cucinelli cita spesso. E poi ancora una bella notizia: presto le due figlie del re del cashmere Carolina e Camilla saranno nominate vicepresidenti dell’azienda, un gran bel segnale nella fiducia nel futuro che fa brillare gli occhi di orgoglio e commozione a Federica Cucinelli, mamma delle due ragazze e moglie-musa di Brunello.

Con l’evento di Roma arrivano i nuovi frutti dell’accordo di licenza decennale che la Maison Brunello Cucinelli ed EssilorLuxottica hanno siglato nel novembre 2022e preceduto, nel 2021, dal lancio della prima capsule di occhiali Brunello Cucinelli e Oliver Peoples. La prima collezione eyewear ’Brunello Cucinelli’ è in vendita nelle principali boutique del brand di Solomeo e non manca l’inconico modello battezzato ’Mr.Brunello’.

"Leonardo del Vecchio – afferma Cucinelli – mi disse un giorno: ’Caro Brunello, quelli che facciamo non so se sono begli occhiali, sappi che a me piacciono molto, e che certamente sono fatti nel miglior modo possibile al mondo!’". "La casa di moda Brunello Cucinelli ha creato una nuova concezione del lusso – chiude Milleri – alimentata dal rispetto e dalla dignità del lavoro che ne rappresentano la vera anima. Ciò che ci lega non è solo un accordo: Brunello è un grande imprenditore, ma anche un amico che stimo e ammiro".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro