Domenica 21 Aprile 2024

Biblioteca Girolamini, rubato anche un libro di Galileo del 1610

Condanne e assoluzioni nel processo sul furto di libri antichi alla Biblioteca dei Girolamini di Napoli: 12 anni e 3 mesi per l'ex bibliotecario De Caro, assoluzione per il sacerdote Marsano.

Biblioteca Girolamini, rubato anche un libro di Galileo del 1610

Biblioteca Girolamini, rubato anche un libro di Galileo del 1610

Assoluzioni e condanne al processo sul clamoroso furto di libri e manoscritti antichi (oltre duemila) nella Biblioteca dei Girolamini di Napoli. Il giudice ha inflitto 5 anni e 3 mesi a Massimo Marino De Caro, ex bibliotecario dei Girolamini, già condannato a 7 anni nel 2013. La condanna, inflitta in continuazione, ha quindi determinato una pena pari a 12 anni e 3 mesi di reclusione per De Caro. Assoluzione piena invece per don Sandro Marsano, sacerdote preposito della Congregazione degli Oratoriani di Napoli. Tra le opere di cui De Caro si sarebbe impossessato, figura anche la prima edizione del volume Siderus Nuncius del 1610 con il quale Galileo Galilei rese pubbliche scoperte rivoluzionarie (ottenute grazie alle sue sofisticate lenti e riguardanti anche la Luna) che minarono l’impalcatura dell’astronomia e della cosmologia aristotelico-tolemaica.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro