Domenica 14 Aprile 2024

L’ultimo murale di Banksy a Londra è ecologista: ecco il suo messaggio

L’opera è comparsa a Hornsey Road, Finsbury Park, nella zona nord della città. La gioia dei residenti. Cosa ha detto il proprietario dell’edificio

Londra, 18 marzo 2024 – L’ultimo murale attribuito a Banksy ci porta a Londra ed è un’opera ‘ecologista’: un albero con i rami potati e spogli e a simulare le foglie il verde spruzzato sulla parete bianca di una palazzina distante pochi metri. L’opera è comparsa ieri a Hornsey Road, Finsbury Park, nella zona nord di Londra.

Un murale a Finsbury Park, nella zona nord di Londra: l'ultima opera (ecologista) attribuita a Banksy
Un murale a Finsbury Park, nella zona nord di Londra: l'ultima opera (ecologista) attribuita a Banksy

Il mistero sull’opera e lo svelamento

Per ore il dibattito si è concentrato sulla domanda, “è lui, non è lui?”. Poi il mistero è stato sciolto dallo stesso artista, con un post su Instagram.

Ma anche prima dello svelamento, gli esperti avevano riconosciuto la firma dello street art più famoso al mondo.

Certo della paternità si era detto ad esempio Stefano Antonelli, curatore con Gianluca Marziani di mostre importanti in Italia su Banksy, tuttora sconosciuto.

Ecco l’ultimo murale di Banksy

Alla base della parete del palazzo l’artista ha lasciato lo stencil di una ragazza con uno spruzzatore a pressione che guarda verso l’alto l’albero come per rendersi conto dell’effetto. “Banksy offre sempre diverse chiavi di lettura - spiega Antonelli -. Il verde utilizzato potrebbe riferirsi al colore legato alla festa di San Patrizio celebrata ieri in Inghilterra. L’altro dettaglio riguarda la tonalità di verde, come quella dei cartelli della municipalità di Islington, dove si trova l’ opera. Anche l’ albero potrebbe avere una storia da raccontare che Banksy ha voluto portare all’attenzione del pubblico’’.

Il messaggio dell’opera

Dopo che si è sparsa la voce della presenza del nuovo murale, una folla di residenti è corsa a vederlo, rallegrandosi della scelta dell'artista di esprimersi proprio in quel quartiere. Quanto al messaggio, non sembrano esserci dubbi: la natura è in difficoltà, va protetta, sostenuta, aiutata a ricrescere.

Cosa ha detto il proprietario dell’edificio

L’ultimo murale di Bansky ha provocato un’ondata di gioia tra i residenti ma anche qualche preoccupazione. C’è chi infatti ha temuto di potersi ritrovare con affitti esorbitanti, visto che l’opera dello street art ha già dato un valore diverso all’immobile. Ma il proprietario dell’edificio, sentito dal Daily Mail, ha rassicurato tutti: nessun aumento. Anche se ha provocato i fan facoltosi dell’artista a fargli un’offerta. Naturalmente milionaria.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro