Giovedì 20 Giugno 2024

Artifact, il nuovo social che sembra TikTok ma con gli articoli di giornale

Fondato dai creatori di Instagram, è stato pensato per dare agli utenti la possibilità di leggere le news dei giornali in base ai propri interessi

Notizie sullo smartphone

Notizie sullo smartphone

Come TikTok, ma al posto dei video dei creator a scorrere sullo schermo sono gli articoli di giornale selezionati da diverse fonti e proposti agli utenti. È questo, a grandi linee, il funzionamento di Artifact, la nuova piattaforma social pensata e realizzata da Kevin Systrom e Mike Krieger, i fondatori di Instagram che poi hanno venduto la loro creatura a Mark Zuckerberg. Per ora Artifact è stata rilasciata in versione di test a un gruppo selezionati di utenti negli Stati Uniti e non si può accedere dall’Italia, anche se è possibile lasciare i propri dati per registrarsi quando (e se) arriverà nel nostro Paese. Come funziona Artifact Il suo nome, Artifact, è l’unione delle parole “articolo” e “fatto” e il suo scopo principale è quello di offrire agli utenti un feed con le proprie notizie preferite, che scorrono sullo schermo come se fossero dei video di TikTok o dei Reel di Instagram. Le news che propone l’algoritmo della piattaforma sono soltanto verificate e proposte in base agli interessi di chi utilizza l’app. Proprio come su TikTok, saranno i gusti e le abitudini degli utenti a “istruire” il social network sugli interessi di chi usa Artifact: più tempo si passa a leggere un determinato articolo o argomento e maggiori saranno le possibilità che quella tipologia di notizia appaia nel proprio feed di news. Per entrare su Artifact come testata accreditata – hanno spiegato i suoi creatori – bisognerà rispettare alcuni standard editoriali ma non ci saranno barriere politiche. Nel software dell’app, inoltre, è presente un sistema di riconoscimento automatico per le fake news. Gli utenti, infine, potranno commentare le notizie che compaiono sulla propria timeline ma soltanto citando la fonte della notizia sul proprio profilo personale.