Martedì 18 Giugno 2024
PATRIZIA TOSSI
Magazine

Amici Serale, seconda puntata: eliminati, colpi di scena e contestazioni

Cosa è successo nella serata del 25 marzo: ecco chi è fuori. Quei baci a sorpresa

Cricca e Gianmario in attesa del verdetto finale

Cricca e Gianmario in attesa del verdetto finale

Sono Gianmarco e Piccolo G i due eliminati della seconda puntata del Serale di Amici. Un colpo basso per la squadra di Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, gli agguerriti maestri perdono due concorrenti nella stessa serata: un ballerino e un cantante. D’altronde l’accoppiata ‘CuccaLo’, come sono stati ribattezzati sui social Lorella Cuccarini ed Emanuel Lo, l’aveva promesso fin dalle prime battute di serata. “Questa sera vogliamo la nostra rivincita”, ha detto una Lorella agguerrita, dopo la sconfitta della scorsa settimana. E alla fine i CuccaLo hanno servito una torta per addolcire i rivali. È finita tra abbracci e lacrime la seconda puntata del talent di Maria De Filippi. “Sette mesi qui dentro sono tanti, siamo arrivati al punto in cui andare via fa parte del gioco”, ha detto il 22enne Gianmarco Petrelli, il fidanzato di Megan, la ballerina che ha lasciato il programma la scorsa settimana. “Ho sentito tanto la sua mancanza”, ha ammesso Gianmarco prima di prendere il trolley e lasciare la casa.

Il ballottaggio: risultato scontato

Ad andare al ballottaggio con Gianmarco è stato Cricca, quest’ultimo talmente emozionato da non riuscire a trattenere le lacrime nemmeno quando è stato salvato dalla giuria. “Non me ne voglio andare, perché è importante essere qui per crescere e fare un sacco di cose. Mi fa paura questo mestiere, non so se ce la farò. Fino all’anno scorso ero un ragazzino, invece adesso sono diventato grande. Ma è stata dura”, ha detto Cricca a Maria in attesa del voto finale dei tre giudici. “Che roba che sei, tieni botta”, gli ha detto Maria. “Il mio non tener botta è crollare di brutto”, ha risposto prima di cedere al pianto, mano nella mano con Gianmarco tramortito dalla batosta.

Piccolo G: "Andrò in giro col sorriso"

Il rapper dagli occhi magnetici – Piccolo G, al secolo Giovanni Rinaldi – ha pagato lo scotto dell’eliminazione diretta, dove è stato mandato allo scontro con Aaron e Isobel da Lorella Cuccarini ed Emanuel Lo. La prima a salvarsi e a rientrare un partita è stata Isobel, grintosa come sempre. “Sono partito molto scettico – ha ammesso Piccolo G – invece il programma mi ha insegnato un sacco di cose: i benefici e le difficoltà della convivenza, il piacere della costanza sul lavoro”. “La grande lezione è stata che il rancore non serve e il pubblico è un piacere averlo a favore. Cercherò di sembrare meno inconcludente, andrò in giro con il sorriso e nei testi cercherò di essere semplice ma sempre io", ha aggiunto. “Di te mi mancheranno i musi lunghi, i grugni, il superamento dei grugni, l’ironia, gli imbarazzi, le pergamene di tuo papà”, ha detto Maria nel commiato finale.

Gianmarco: "Era il sogno dei miei 16 anni"

“Ci ho messo tanto tempo a entrare qui dentro. Ero piccolino quando ho fatto primo casting e ho riprovato tutte le estati per anni. Quando non te l'aspetti più, è una sorpresa quando accade. Tutto è stato inaspettato: che la maestra potesse vedere qualcosa in me, che sia stata dalla mia parte e che mi abbia difeso sempre a testa altra”, ha raccontato Gianmario sul finale della seconda puntata di Amici. “Vedevo Amici quando avevo 16 anni – ha raccontato dalla casa – e mi dicevo: un giorno voglio essere lì. E questo mi spingeva a provare e riprovare, per soddisfare il sogno di un ragazzino di 16 anni. In parte ce l’ho fatta. Pretendo sempre molto da me, sono sicuro che avrò mille pensieri perché qua dentro ho dato spazio alla mia testa che spesso non mi ha aiutato. Sono molto emotivo e l’emotività non la so gestire”.

Colpo di scena: sfida annullata

Due colpi di scena in una sola manche. Prima Emanuel Lo che lancia il guanto di sfida al ballerino classico Ramon, chiamandolo in scena con una prova di hip hop contro Samu. “Un ballerino che si rispetti deve rendere ogni movimento bello e credibile, al di là della tecnica”, ha detto Emanuel sapendo che l’hip hop è terreno di Samu. “Trovo questo guanto privo di ogni logica – ha sottolineato Alessandra Celentano – è un modo per screditare Ramon. Ho accettato perché è una crescita per i ragazzi e perché credo che nella vita ci voglia coraggio. Questa coreografia non è solo movimento, c’è anche tecnica; l’hip hop non si impara in tre giorni”. E poi, rinfacciando il rifiuto di Lo e Cuccarini della settimana scorsa, la maestra ha infierito: “A noi il coraggio non manca rispetto a chi non accetta le sfide”. C’è stato un confronto aspro tra ‘La Cele’ e il bel Lo. Sono volate parole grosse, con il commento poco elegante di Emanuel: “Sei ignorante”. Alla fine il tentativo di mettere alle corde Ramon si è rivelato un boomerang. Ramon è stato strepitoso e Cristiano Malgioglio ha premiato il suo coraggio. Il voto di Michele Bravi è andato a Samu: “È come giudicare l’ovvietà”. A capovolgere la sfida è stato il secondo colpo di scena: Giuseppe Giofrè si è rifiutato di votare. “Prova annullata, deve essere sostituita”, ha sentenziato Maria De Filippi.

La serata dei baci

È stata la serata del tango e dei baci. Il primo bacio a sorpresa durante la sfida tra i maestri. Sulle note di ‘Brivido felino’, i CuccaLo si sono esibiti in un sensualissimo balletto. E sul finale del passo a due il bacio tra Emanuel e Lorella. “L'ho detto a Giorgia, ma è abituata, dovremmo stare tranquilli", ha scherzato Emanuel Lo. Lorella strepitosa come sempre, Emanuel a torso nudo. “Manuel hai un fisico spaziale”, il commento di Maria. Mentre il pubblico canta “Sei bellissimo”. Il secondo bacio della serata è arrivato durante la terza manche: Mattia Zenzola balla in coppia con Benedetta e la bacia, vincendo la sfida contro Aaron.

Brignano: "Celentano è Crudelia De Mon"

Ad alleggerire l’atmosfera è stata la comicità di Enrico Brignano. “Celentano è Crudelia De Mon”, ha esordito il comico, per poi lanciarsi in un monologo semiserio sul valore dei No. “I no aiutano a crescere, fanno prendere coscienza del proprio valore. Sapete quanti no ho avuto io? Eccone un altro”, ha detto Brignano ospite della puntata.

I punteggi del 25 marzo

Prima manche: Ramon batte Cricca; Maddalena vince su Piccolo G; Cricca in duo con Angelina stracciano Aaron. Partita vinta 2-1 dalla squadra Cuccarini-Lo su Zerbi-Celentano. • Piccolo G è stato il primo eliminato della serata. • Seconda manche: Aaron batte Angelina nella sfida comparata (medley: Chicago e ‘So good’ di Joe Cocker); Angelina batte Gianmarco con ‘Sei perfetta’, Isobel vince su Cricca in duetto con Angelina. Partita vinta 2-1 dalla squadra Zerbi-Celentano su Cuccarini-Lo. • Guanto di sfida tra Ramon e Samu è stato annullato. • Terza manche: Alessio e Mattia vincono sul passo a due di Gianmarco e Isobel; Federica perde contro Isobel; Mattia batte Aaron. Partita vinta 2-1 dalla squadra Arisa-Raimondo Todaro su Zerbi-Celentano. • Nella sfida finale viene eliminato Gianmario, al ballottaggio con Cricca.