Con il sostegno di:

La delicata Lasagna al ragù di vitello e fonduta di grana

Strati di gusto per un primo da leccarsi i baffi. La cottura perfetta è in forno a 180 gradi.

Ingredienti per 6 persone

Difficoltà: Alta

Tempo: 1 ora e 25 minuti

Ragù – In una padella mettere un trito di sedano carote e cipolla con olio, aggiungere circa 250 grammi di vitello tritato, fare rosolare e aggiunger 2 cucchiai di polpa di pomodoro. Una volta rosolato il tutto, sfumare con un bicchiere abbondante di Franciacorta e salare. Sfumato il Franciacorta, aggiunger 2 mestoli di brodo e cuocere a fuoco lento per circa 3/4 ore. 

Pasta – Servono 90 grammi  di farina 00, 90 grammi  di farina di semola, 2 uova intere e sale quanto basta. Impastare, lasciare riposare per circa 30 minuti, quindi tirare la pasta con la sfogliatrice. Una volta tirata la pasta scottarla in acqua bollente e poi freddarla.

Fonduta di grana padano – 30 grammi di burro sciolto a cui aggiungere 30 grammi di farina, amalgamare il tutto e cuocere per pochi minuti. A parte, portare a bollore mezzo litro di latte, salare quindi aggiungeremo noce moscata quindi incorporare farina e burro e fare rapprendere. Togliere dal fuoco e aggiungere 15 grammi di grana padano mescolando. Una volta pronti tutti gli ingredienti, comporre la lasagna: strato di pasta, strato di fonduta, strato di ragù. Infornare a 180 gradi per 17 minuti.