Fungolandia: il mondo dei funghi in Valle Brembana

A settembre appuntamento a 360° sul mondo dei funghi e i loro sapori!

Dal 28 agosto al 5 settembre ritorna Fungolandia negli undici paesi di Altobrembo: Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta, in Alta Valle Brembana (BG).

I visitatori saranno guidati alla scoperta della natura e del territorio dell’Alta Valle Brembana partecipando a mostre, concerti, escursioni, degustazioni, attività nella natura e iniziative di vario genere per intrattenere gli appassionati di funghi, i buongustai e tutti coloro che vogliono passare qualche giorno di immersione nella natura delle Orobie.
La sedicesima edizione di Fungolandia prevede infatti appuntamenti variegati e adatti a tutti:escursioni alla scoperta dei funghi, visite alle aziende agricole locali, trekking gastronomici guidati, convegni di carattere naturalistico-culturale, concerti in quota ma anche degustazioni, aperitivi, menu promozionali a tema nei ristoranti convenzionati e molto altro ancora.

Nel corso della rassegna numerosi appuntamenti vi aspettano: anche durante la settimana sarà possibile partecipare alle “Giornate a tutto Fungo”: il programma prevede al mattino una passeggiata guidata dai micologi per scoprire i funghi e l’habitat del bosco, il pranzo in uno dei ristoranti con menu a tema e al pomeriggio la possibilità di visitare a Piazzatorre la “Mostra del Fungo della Valle Brembana” con l’esposizione di molte specie fungine del territorio, il tutto accompagnati dagli esperti dell’Associazione Micologica Bresadola sempre pronti a rispondere a tutte le curiosità di questo misterioso mondo.

Anche la sedicesima edizione, così come quella del 2020, sarà contraddistinta da iniziative e attività Covid-free, all’aria aperta o comunque con una gestione in sicurezza di distanziamenti e regole di comportamento. Le mostre in programma avranno quindi percorsi di visita obbligatoria, le attività saranno su prenotazione e a numero chiuso, i concerti si terranno all’aria aperta in spazi molto ampi, e per ogni attività verranno predisposte le attrezzature necessarie per evitare l’insorgere di problemi legati alla diffusione della pandemia.

In entrambi i fine settimana di Fungolandia sarà possibile partecipare a concerti all’aria aperta, attività e laboratori per bambini e famiglie, escursioni, degustazioni e molto altro.

Sabato 28 agosto saranno numerosi gli appuntamenti per i più piccoli: “Bambini alla scoperta del bosco”, passeggiata accompagnati da una guardia ecologia per imparare ad orientarsi nel bosco e scoprire quali segreti nasconde, “Un giorno da liutaio”, sotto i caratteristici portici di Averara, laboratorio per avvicinare i bambini in modo divertente e creativo all’arte, “Gli gnomi e le stelle”, pomeriggio di racconti e laboratori pratici nella suggestiva location dei Piani dell’Avaro di Cusio.
La sera, sempre ai Piani dell’Avaro di Cusio, “Una montagna di stelle” per scoprire la magia dell’universo con la guida astronomica “Billy Astromondo”. Imperdibile escursione in alpeggio con il “Cheese Trekking” guidati da un accompagnatore di media montagna per scoprire le bellezze degli alpeggi dell’Alta Valle Brembana, assistere alla fase finale della lavorazione del latte e degustare direttamente in alpeggio prodotti a Km0. Sempre i più piccoli, domenica 29 agosto “I detective della natura” a Olmo al Brembo per scoprire gli indizi che gli animali lasciano nel bosco, mentre per famiglie e non solo, nel pomeriggio imperdibile appuntamento con “Orienteering con le mascotte nel borgo di Cusio”.

Non mancheranno inoltre attività sportive nella natura, visite guidate seguite da un aperitivo con assaggi di prodotti locali come “Valtorta in un boccone” e un’imperdibile escursione fotografica in quota “Scatti di montagna” condotta da Matteo Zanga, accompagnatore di media montagna e fotografo professionista preceduta da “Alba musicale sulle Orobie” concerto a 2000 metri, al Passo San Marco a cui seguirà la colazione orobica.

Per questa edizione un po’ “particolare” sono previste anche iniziative più originali che proseguiranno poi nel corso della settimana e del secondo week end, la scalata serale al campanile di Santa Brigida, iniziative con la slack-line, raduno di street boulder, appuntamenti di gusto “Il formaggio e la birra”, cena di degustazione con assaggi e abbinamenti raccontati da Valentina Bergamin, migliore assaggiatrice ONAF 2019 e da Simonmattia Riva, campione mondiale Sommelier della Birra 2015, apericena con Slow Food Valli Orobiche, “Una notte al museo” per scoprire le tradizioni del passato, la proiezione del documentario “Fantastic Fungi”, il concerto musicale “Sinfonie in quota” immersi nella natura delle Torcole di Piazzatorre e tanti altri eventi tutti da scoprire.

Anche per questa edizione nei ristoranti di Altobrembo non mancheranno i Menu di Fungolandia, in cui gli chef del territorio si sbizzarriscono con proposte che valorizzano i funghi locali. I menu, variegati sia in termini di proposte che di prezzo, si potranno gustare ogni giorno durante l’evento, ma è vivamente consigliata la prenotazione.

Sul sito www.fungolandia.it oltre a calendario, menu e tutte le informazioni per partecipare alla rassegna, sono disponibili le proposte e le offerte per vivere Fungolandia a 360° negli alberghi, B&B e appartamenti di Altobrembo.