Sabato 13 Luglio 2024

Vietnam, bimbo di 10 anni cade in un pozzo: centinaia i soccorritori accorsi per salvarlo

Non si sa se il bambino sia ancora vivo: è scivolato a una profondità di 25 metri la vigilia di Capodanno

Roma, 2 gennaio 2023 - Un bambino di 10 anni è caduto in un pozzo la vigilia di Capodanno in Vietnam e non sono ancora riusciti a tirarlo fuori. Il piccolo Thai Ly Hao Nam si trovava vicino a un cantiere per la costruzione di un ponte nella provincia del delta del Mekong. Stava cercando rottami metallici con gli amici, quando è caduto dentro una conduttura di calcestruzzo larga appena 25cm, ma profonda ben 35 metri.

Morto il bimbo caduto nel pozzo in Vietnam. La tragedia di Ly Hao Nam

Il ragazzino ha gridato disperatamente aiuto, subito dopo essere scivolato dentro il buco e i soccorsi sono intervenuti prontamente. Il paese è col fiato sospeso per le sue sorti, centinaia di persone sono accorse per salvarlo. Tuttavia, oggi le squadre di emergenza non hanno ricevuto nessun segno di vita, nonostante abbiano calato una mini-telecamera e stiano pompando ossigeno per aiutarlo a respirare.

Vietnam, i lavori per il soccorso del bambino
Vietnam, i lavori per il soccorso del bambino

Sul posto sono stati dispiegati anche i soldati mentre le immagini delle troupe televisive, accorse sul posto, mostrano i genitori del bambino assistere con ansia ai tentativi di soccorrere il figlio. "Stiamo facendo del nostro meglio. Non possiamo ancora dire quali siano le condizioni del bambino", ha ammesso uno dei soccorritori. Le squadre di emergenza hanno provato a sollevare la conduttura di calcestruzzo con l'aiuto delle gru e degli escavatori, ma finora senza successo. Hanno anche cercato di perforare e ammorbidire il terreno circostante nel tentativo di sollevare la struttura, ma l'operazione l'ha fatta inclinare complicando i soccorsi. Tra l'altro, i soccorritori non sono stati in grado di determinare l'esatta posizione del bambino.

Alcuni dei soccorritori accorsi per salvare il bambino
Alcuni dei soccorritori accorsi per salvare il bambino

Il primo ministro vietnamita, Pham Minh Chinh, ha chiesto ai soccorritori federali di unirsi agli sforzi delle autorità locali per le operazioni di salvataggio. "Non riesco a capire come sia caduto nella conduttura che ha solo un diametro di 25 cm", ha detto Le Hoang Bao, direttore del Dipartimento dei trasporti della provincia di Dong Thap al quotidiano locale Tuoi Tre News.

"Useremo ancora macchinari di grandi dimensioni, ma faremo in modo che il calcestruzzo non ceda. Con questa soluzione, ci aspettiamo di salvare rapidamente il bambino e garantire la sua sicurezza", ha detto Huynh Van No, presidente del Comitato popolare del distretto di Thanh Binh, mentre il tempo scorre insieme alla paura di arrivare troppo tardi