Usa 2024, tutte le date della maratona elettorale. Torna la sfida Trump-Biden?

Dalle primarie all’Inauguration day: ecco le scadenze più importanti che aspettano gli Stati Uniti. L’ex presidente favorito. Ma su di lui pesano i procedimenti legali

Washington, 16 gennaio 2024 – Usa 2024: torna la sfida tra Joe Biden e Donald Trump? Nonostante i guai giudiziari – 91 i capi di accusa mossi nei confronti del tycoon -, la cosa è considerata più che probabile dagli osservatori. L’ex presidente intanto domina  i sondaggi. 

Approfondisci:

Usa 2024, Trump nel gelo dell’Iowa: “Anche se votate e poi morite, ne vale la pena”. Il fattore Melania (e Barron)

Usa 2024, Trump nel gelo dell’Iowa: “Anche se votate e poi morite, ne vale la pena”. Il fattore Melania (e Barron)
Donald Trump: un plebiscito in Iowa per l'ex presidente
Donald Trump: un plebiscito in Iowa per l'ex presidente

Primarie ed elezioni: le date

La corsa alla Casa Bianca è entra nel vivo con il calcio d’inizio dell’Iowa, ieri 15 gennaio. Ecco le principali scadenze di questa maratona:

  • 23 gennaio: il New Hampshire al voto per le primarie presidenziali, convocate ugualmente dal partito democratico statale nonostante il cambio di calendario deciso dal comitato nazionale.
  • 3 febbraio: prima tappa in South Carolina delle primarie dem dopo il cambio di calendario deciso dal partito.
  • 6 febbraio: ad ospitare le primarie dem è il Nevada, due giorni dopo tocca ai caucus repubblicani.
  • 24 febbraio: quinta tappa delle primarie Gop in South Carolina, Stato cruciale perché Nikky Haley gioca in casa.
  •  27 febbraio:  va al voto il Michigan (ma i caucus Gop sono il 2 marzo).
  • 5 marzo: è il Super Tuesday. Votano 16 Stati, fra i quali l’Alabama, la California, il Colorado, il Texas, il Minnesota, il Massachusetts, la Virginia e il North Carolina.
  • 19 marzo: è il turno delle primarie presidenziali in Florida, Arizona, Kansas, Illinois e Ohio.
  • 2 aprile: al voto gli elettori di New York e Wisconsin, insieme ad altri 5 Stati.
  • 23 aprile: vota lo Swing State della Pennsylvania.
  • 4 giugno: si chiudono le primarie più importanti con gli ultimi voti in Montana, New Jersey, New Mexico, South Dakota e Washington Dc.
  • 15-18 luglio: si svolge a Milwaukee la convention repubblicana, chiamata a certificare chi sarà il candidato ufficiale del partito.
  • 19-22 agosto: Chicago, la città di Barack Obama, ospita la convention democratica.
  • 16 settembre: alla Texas State University si tiene il primo dibattito fra i candidati alla presidenza.
  • 25 settembre: i candidati alla vicepresidenza si sfidano al Lafayette College, Pennsylvania.
  • 1 ottobre: secondo dibattito fra i candidati presidenti.
  • 9 ottobre:  terzo confronto fra gli aspiranti alla Casa Bianca.
  • 5 novembre: è l’Election Day, l’America va al voto.
  • 20 gennaio 2025: è l’Inauguration Day, si insedia il nuovo presidente. 

I procedimenti legali che pesano su Trump

Sulla corsa elettorale dell’ex presidente pesano comunque vari procedimenti legali, fra i quali il possibile avvio il 4 marzo - la vigilia del Super Tuesday - del processo per le interferenze al voto del 2020.