Ucraina, avvelenata la moglie del capo degli 007 Budanov. Kiev: “Sospetti sulla Russia”

Marianna Budanova sta migliorando. Intossicazione da metalli pesanti. In ospedale anche alcuni dipendenti dell’intelligence

Kiev, 28 novembre 2023 – Marianna Budanova, moglie di Kyrylo Budanov – capo dei servizi segreti ucraini – è stata ricoverata in ospedale in seguito a un’intossicazione da metalli pesanti. Si tratterebbe in particolare di sostanze con cui si entra difficilmente a contatto nella vita quotidiana e per questo le autorità di Kiev presuppongono si tratti di un tentativo di avvelenamento. A farlo sapere sono i media del paese, citando il Ministero della difesa. L'Ucraina sospetta che ci sia la Russia dietro l'avvelenamento della moglie di Budanov. Lo ha detto all'Afp il portavoce dei servizi, Andrii Yusov. “Questa è l'ipotesi principale”, ha affermato il funzionario, assicurando che non si è trattato di un incidente.

Marianna Budanova e Kyrylo Budanov
Marianna Budanova e Kyrylo Budanov

Le prime ricostruzioni fanno ipotizzare a una contaminazione del cibo. "Poiché la moglie di Budanov è piuttosto minuta e leggera, ha sviluppato rapidamente i sintomi”, hanno spiegato delle fonti. Assieme alla donna, altri dipendenti dell’intelligence sono stati avvelenati e stanno ricevendo assistenza in ospedale. Le condizioni di Budanova, che ha concluso la prima fase di cure, sono in miglioramento.

Marianna è la seconda moglie di Budanov, con cui si è sposata 10 anni fa. Laureata in psicologia, è stata volontaria all’ospedale militare di Kiev prima di essere candidata al consiglio cittadino della città nel 2020. Non eletta, ha comunque preso parte all’amministrazione del sindaco Klitshko come consigliera per la lotta alla corruzione. Tra Marianna e Kyrylo sembra esserci un rapporto molto forte: “La sera prima dell’invasione, io e mio marito ci siamo riuniti e siamo andati al suo posto di lavoro, e da allora non siamo più stati a casa nostra. Personalmente non intendo andare da nessuna parte lontano dalla mia famiglia”, aveva dichiarato la 30enne in un’intervista. “La mia felicità è sempre con me, nel mio ufficio 24 ore su 24”, aveva raccontato Budanov.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui