Lunedì 20 Maggio 2024

Ucraina, superata altra linea rossa. Blinken: “Sta a Kiev decidere se colpire la Russia con armi Usa”

Gli Stati Uniti potrebbero firmare un accordo bilaterale sulla sicurezza con l'Ucraina entro poche settimane. E a breve Biden potrebbe incontrare Zelensky

Kiev, 15 maggio 2024 - Un’altra linea rossa è superata: l'Ucraina può decidere da sola se colpire il territorio russo con armi americane, ma Washington non ha incoraggiato tali attacchi. Questo uno dei passaggi principali dell’intervento di Antony Blinken, segretario di Stato Usa a Kiev. "Non abbiamo incoraggiato o consentito attacchi al di fuori dell'Ucraina, ma alla fine l'Ucraina deve prendere decisioni da sola su come condurre questa guerra", ha spiegato. Già il 3 maggio scorso, sempre durante una visita nella capitale ucraina, il ministro degli Esteri britannico David Cameron aveva detto che “Kiev può usare armi Gb contro la Russia”.

Antony Blinken, segretario di Stato americano, e Dmytro Kuleba, ministro degli Esteri ucraina (foto Ansa)
Antony Blinken, segretario di Stato americano, e Dmytro Kuleba, ministro degli Esteri ucraina (foto Ansa)

Gli Stati Uniti potrebbero firmare un accordo bilaterale sulla sicurezza con l'Ucraina entro poche settimane, ha detto ancora Blinken citato dal Guardian. Durante una conferenza stampa a Kiev, ha affermato che il "lavoro pesante" relativo all'accordo era già stato fatto.

Il segretario di Stato Usa ha annunciato che il presidente Joe Biden potrebbe incontrare il suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky nelle prossime settimane. Blinken ha aggiunto che Washington sostiene fortemente il vertice di pace programmato in Svizzera il mese prossimo e ha assicurato che l'amministrazione Usa sara' "fortemente rappresentata" durante il meeting.