Mercoledì 22 Maggio 2024

Turchia, lo spettacolare atterraggio d’emergenza di un Boeing 763 della FedEx

Le immagini trasmesse dalla tv di Stato. L’incidente stamane verso le 8 all’aeroporto di Istanbul

Roma, 8 maggio 2024 - Ancora rischi a causa del malfunzionamento di un aereo Boeing, riuscito comunque a toccare la pista con uno spettacolare atterraggio di emergenza. L'incidente, che non ha causato vittime, è avvenuto verso le 8 di questa mattina all'aeroporto di Istanbul e ha riguardato un cargo della compagnia di spedizioni FedEx.

Approfondisci:

Boeing 737 esce fuori pista durante il decollo a Dakar, la fuga dall’aereo in fiamme: almeno 11 feriti

Boeing 737 esce fuori pista durante il decollo a Dakar, la fuga dall’aereo in fiamme: almeno 11 feriti

Non scende il carrello

Il velivolo della FedEx era partito dall'aeroporto Charles De Gaulle di Parigi, fanno sapere le autorità aeroportuali di Istanbul. I piloti del Boeing 763 giunto in prossimità dello scalo turco hanno informato la torre di controllo che non riuscivano ad estrarre il carrello anteriore. Quindi si è proceduto per un atterraggio di emergenza in coordinazione con la torre di controllo dell'aeroporto, ha reso noto il ministero dei Trasporti turco con un comunicato, ripreso da Hurriyet.

Atterraggio d'emergenza per un cargo della compagnia di spedizioni FedEx
Atterraggio d'emergenza per un cargo della compagnia di spedizioni FedEx

Le scintille in pista

La Trt, tc di stato turca, ha trasmesso le immagini del complesso e pericoloso atterraggio senza carrello anteriore. Nel video si vede l'aereo atterrare con le ruote posteriori per poi adagiarsi sulla parte anteriore della fusoliera che ha contatto della pista ha prodotto scintille e fumo. Dopo qualche metro fortunatamente il Boeing si è fermato, quando stavano già intervenendo i Vigli del Fuoco con le schiume per evitare che s'incendiasse.

Un guasto al sistema idraulico

Sempre il ministero turco ha fatto sapere che secondo i piloti il guasto al carrello di atterraggio sarebbe stato provocato da un problema idraulico. Esperti dell'aviazione turca sono stati incaricati di indagare sull'incidente. Il il ministro dei Trasporti, Abdulkadir Uraloglu, ha assicurato: "L'aereo è atterrato senza causare problemi, abbiamo altre tre piste, quindi non c'è stato alcun problema significativo".