Trump in bilico. Rischia l’esclusione anche in California

La California sta valutando se seguire l'esempio del Colorado e escludere Donald Trump dalle presidenziali del 2024. La decisione è basata su una parte del 14° emendamento, che vieta a chi ha rotto il giuramento di fedeltà alla Costituzione di ricoprire un ruolo pubblico. La Corte Suprema federale sarà chiamata a decidere.

Trump in bilico. Rischia l’esclusione anche in California

Trump in bilico. Rischia l’esclusione anche in California

Dopo il Colorado, anche la California proverà ad escludere Donald Trump dalla corsa alle presidenziali del 2024. A poche ore dalla decisione della Corte Suprema del Colorado di ’squalificare’ il tycoon dalle primarie a causa del suo coinvolgimento nell’insurrezione del 6 gennaio 2021, lo Stato della California sta valutando se seguire lo stesso percorso. La vicegovernatrice democratica Eleni Kounalakis ha inviato una lettera al segretario di Stato chiedendo di analizzare il caso ed esprimere un parere. Trump è stato estromesso dalle primarie in Colorado, e in forma indiretta dalle elezioni del 2024, in nome di una parte del 14 emendamento, secondo cui una persona non può correre per un ruolo pubblico se, dopo aver giurato fedeltà alla Costituzione, ha rotto quel patto partecipando a un’insurrezione contro lo Stato. Il caso del Colorado porterà sicuramente all’intervento della Corte Suprema federale, alla quale si rivolgeranno i legali di Trump, ma la sentenza avrà riflesso a livello nazionale.