Terremoto in Francia, l'epicentro del sisma sulla mappa Ingv
Terremoto in Francia, l'epicentro del sisma sulla mappa Ingv

Privas, 11 novembre 2019 - Terremoto nel sud della Francia. Una forte scossa con epicentro a Montelimar, tra Montpellier e Lione (profondità 11 chilometri), è stata avvertita poco dopo le 11.52 di questa mattina. L'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) calcola una magnitudo di 5.0 della scala Richter, 5.4 secondo l'Ufficio sismologico centrale francese (BCSF) a Strasburgo. Grande paura fra la gente. Nel dipartimento della Drome, un'impalcatura cadendo ha ferito una persona in modo grave. La prefettura di Ardèche segnala tre feriti leggeri, vittime di crisi di panico. I danni maggiori a Teil, dove si sono verificati crolli: ai residenti viene chiesto di restare fuori dalle abitazioni. 

Come riferisce l'Agence France Presse, la scossa è stata avvertita anche a Lione, Montpellier, Grenoble, Avignone e Marsiglia

Crolli a Teil

Particolarmente colpita la cittadina di Teil, nell'Ardèche, Olivier Peverelli, in lacrime ai cronisti de Le Dauphiné Libéré: "È un disastro, le persone hanno perso tutto. Il tetto della scuola è collassato, un piano del Municipio è devastato, all'interno della chiesa è crollato tutto. C'è una gara di solidarietà in corso: la Croce Rossa e il Secours Populaire arriveranno con volontari, letti, pannolini... Gli agenti del municipio sono venuti spontaneamente per aiutare". 

Stop ai reattori della centrale nucleare

Intanto, in serata, la società Edf ha comunicato che i reattori n 2, 3 e 4 della centrale nucleare di Cruas-Meysse, nell'Ardèche, sono stati fermati "momentaneamente", in seguito alla scossa.