Sabato 22 Giugno 2024
ALEX CRISTIAN LUNG
Esteri

Siria: la first lady Asma Al Assad ha la leucemia, annullati tutti gli impegni

L’annuncio dalla presidenza siriana. La moglie di Bashar Al Assad, 48 anni, ha già sconfitto un tumore al seno nel 2019

La first lady siriana Asma Al-Asad (Afp)

La first lady siriana Asma Al-Asad (Afp)

Damasco, 21 maggio 2024 - La presidenza della Siria ha annunciato che Asma Al Assad, moglie del capo dello Stato Bashar Al Assad, è in cura per la leucemia. Meno di cinque anni fa la first lady è guarita da un tumore al seno, diagnosticato nel 2018 e per il quale si era operata nel gennaio del 2019.

Il comunicato condiviso sui social specifica che la 48enne Al Assad è affetta dalla leucemia mielogena acuta, un cancro del sangue e del midollo osseo. Di conseguenza, nei prossimi mesi non prenderà parte agli impegni pubblici a fianco del marito.

Nata a Londra nel 1975 da una ricca famiglia siriana, Asma conosce Bashar Al-Assad negli anni Novanta, quando il futuro presidente studia oftalmologia nella capitale britannica. All'epoca, il 'successore designato' di suo padre, il rais Hafiz Al Assad, è il primogenito Basil. È solo in seguito alla sua morte, avvenuta nel 1994 per un incidente stradale, che Bashar torna in Siria con un destino segnato: quello di diventare il prossimo capo di Stato. Nel frattempo, Asma lavora nella sede londinese della Deutsche Bank. Nel 2000 i due si sposano a Damasco, qualche settimana dopo l'ascesa al potere di Bashar. Asma ha sempre giocato un ruolo attivo come first lady, occupandosi di beneficenza, di empowerment femminile, di bambini e dello sviluppo dell'informatica, di cui è esperta. Con suo marito ha tre figli: Hafez, Zein e Karim.

Lo scorso anno, Asma ha accompagnato Al Assad nel viaggio di Stato negli Emirati Arabi Uniti, un segnale che stando a Reuters ha sottolineato la crescente rilevanza della first lady sul piano pubblico.