Mercoledì 24 Aprile 2024

Putin sale a bordo del nuovo bombardiere strategico: il video

Una strategia pre-elettorale utilizzata sia nel 2000 sia nel 2005. In tutto circa 30 minuti di volo e una rotta non dichiarata. Putin: “Presto entrerà in servizio”

Roma, 22 febbraio 2024 – Vladimir Putin è salito a bordo del nuovo bombardiere strategico Tu160M. E non è affatto una novità, ma più che altro una consuetudine per il presidente russo in campagna elettorale (le elezioni si terranno dal 15 al 17 marzo, ndr). A marzo del 2000 presentò un Su-27. In seguito nel 2005, aveva volato sulla versione precedente del Tu160. Oggi, infine, la nuova esibizione di forza, o meglio, una conferma. Non dimentichiamoci che ci stiamo avvicinando alla vigilia dell’invasione russa dell’Ucraina, in più il presidente è impegnato a reprimere ogni voce contraria (vedi le manifestazioni in solidarietà dell’oppositore Navalny morto in una prigione in Siberia), con l’obiettivo di tenere salde le redini del Paese. La televisione di Stato ha trasmesso in diretta le immagini del decollo sulla pista dello stabilimento per l’aviazione di Kazan. L’inviato Pavel Zarubin ha commentato la nuova “missione” del presidente che poche ore prima aveva decorato nella base aerea di Chkalovskiy unità delle forze aerospaziali coinvolte nell’operazione in Ucraina

Russia, Putin salito sul nuovo bombardiere strategico Tu160M (Ansa)
Russia, Putin salito sul nuovo bombardiere strategico Tu160M (Ansa)

La campagna elettorale di Vladimir Putin, si sa, è piuttosto una parata militare, in un Paese che si basa su un’economia di guerra: il 7,5% del Pil, nel 2024, era investito nella difesa, più che ai tempi dell’Urss 

Il volo a bordo del Tu160M è durato circa 30 minuti, rende noto Interfax, senza precisare la rotta seguita dal bombardiere lanciamissili. "Stiamo ricevendo nuove tecnologie straordinarie, davvero di nuova generazione", ha detto il presidente dopo l’atterraggio, citando l'affidabilità elevata, gli armamenti di cui può essere dotato, il sistema di controllo e la maggior comodità per l'equipaggio. L'aereo “entrerà presto in servizio”, ha assicurato.

Approfondisci:

Medvedev: “Arriveremo a Kiev”. L’Ue: “Gli serve assistenza mentale”

Medvedev: “Arriveremo a Kiev”. L’Ue: “Gli serve assistenza mentale”