Lunedì 20 Maggio 2024

Cos'è il Notam, il sistema di avviso per i piloti che ha paralizzato gli aerei Usa

Escluso, per ora, un attacco informatico. Media americani accusano: "È colpa del sistema informatico obsoleto"

Washington, 11 gennaio 2023 - Oggi il trasporto aereo statunitense è stato completamente paralizzato per 5 ore da un guasto del sistema informatico per cui, secondo i dati del sito di tracciamento FlightAware, sono stati cancellati oltre 1.000 voli e 6.100 hanno registrato ritardi. Per ora non si sa cosa abbia causato il malfunzionamento, ma la Federal Aviation Administration (Faa) ha fatto sapere che è crollato il sistema Notam (NOtice To AirMen). Ecco cos'è e come funziona la tecnologia che ha mandato in tilt tutti gli aeroporti negli Usa.

Passeggeri nell'aeroporto di Arlington guardano gli aggiornamenti sui propri voli (Ansa)
Passeggeri nell'aeroporto di Arlington guardano gli aggiornamenti sui propri voli (Ansa)

Il Notam è un sistema utilizzato per inviare allerte sulla sicurezza ai piloti. Questi avvisi sono fondamentali per la pianificazione dei voli: forniscono informazioni su pericoli in volo o a terra come piste chiuse, restrizioni dello spazio aereo o interruzioni del segnale di navigazione. In particolare, spiega un documento dell'Enac, i Notam seguono una codifica ottenuta suddividendo il messaggio in gruppi di informazioni organizzate in 3 blocchi principali: primo blocco 'gruppo serie e data' identifica in maniera univoca il Notam e la macro area di pertinenza; il secondo blocco 'gruppo qualificatore' racchiude in maniera sintetica il contenuto stesso; il terzo blocco 'testo' riporta in maniera esplicita il contenuto del Notam stesso con i dettagli relativi ad orari e modalità di attivazione, l'oggetto e altri dettagli. Analogamente esistono gli Snowtam, Ashtam e Birdtam, per gli eventi specifici (neve, cenere vulcanica, concentrazione di uccelli).

Ora, sebbene il sistema sia separato da quello di controllo del traffico aereo che mantiene la distanza di sicurezza tra gli aerei, resta uno strumento cruciale. Al momento non c'è una spiegazione ufficiale per quanto accaduto, ma molti media americani danno la colpa all'obsolescenza dell'infrastruttura informatica. Opinione condivisa anche dal presidente di United States Travel Association, organizzazione no profit del settore del turismo: "Il fallimento catastrofico di oggi è un chiaro segnale che la rete di trasporti americana ha disperatamente bisogno di aggiornamenti significativi", ha detto Geoff Freeman alla Cnn. 

Sotto pressione, quindi, il segretario al dipartimento dei Trasporti Pete Buttigieg. "Ho avviato un processo per determinare le cause alla radice e raccomandare i passaggi successivi", ha dichiarato su Twitter, aggiungendo che il Notam "è stato completamente ripristinato". Buttigieg ha informato anche il presidente Joe Biden della situazione. La Casa Bianca ha tenuto a sottolineare che al momento non ci sono prove di un attacco informatico. Il caos di oggi è il terzo in 20 giorni negli Stati Uniti, dopo l'emergenza artica e il caso Florida.