Martedì 28 Maggio 2024

Londra, uomo armato di katana scatena il panico vicino alla metro. La polizia: “Morto un ragazzo di 13 anni”

È successo nei pressi della stazione di Hainault, alla periferia nord della capitale. L’aggressore è stato arrestato. Un testimone: “Aveva una spada da samurai”. La polizia: “Non è terrorismo”

Londra, 30 aprile 2024 – Terrore a Londra. Un 13enne è stato ucciso e cinque persone sono rimaste ferite da un uomo armato di katana vicino alla stazione della metropolitana di Hainault, a Ilford, alla periferia nord-orientale della capitale inglese.

L’aggressore, un 36enne, – di cui circolano alcune foto sui social con indosso una felpa gialla e armato – è stato arrestato ed è accusato di omicidio, oltre che di tentato omicidio plurimo. La notizia dell'arresto è stata confermata anche dal deputato Labour della circoscrizione Ilford North, Wes Streeting.

A sinistra uomo armato di katana a Londra; a destra i soccorsi nel quartiere di Hainault (X)
A sinistra uomo armato di katana a Londra; a destra i soccorsi nel quartiere di Hainault (X)

"Morto un 13enne”

È con grande tristezza che confermo che uno dei feriti nell'incidente, un ragazzo di 13 anni, è morto a causa delle ferite riportate", hanno detto le forze dell’ordine."È stato portato in ospedale dopo essere stato accoltellato ed è purtroppo morto poco dopo", ha aggiunto.

Testimone: “Aggressore con una spada da samurai”

Un testimone ha dichiarato di aver visto un uomo "correre in giro con una spada da samurai" che "ha accoltellato diverse persone dopo aver fatto schiantare il suo furgone contro una casa". La stazione della metropolitana è stata chiusa dalla Metropolitan Police mentre sul posto sono arrivate numerose ambulanze.

Approfondisci:

Assalto con katana a Londra, i racconti dei testimoni: “È stato terribile. Svegliati da urla disumane”

Assalto con katana a Londra, i racconti dei testimoni: “È stato terribile. Svegliati da urla disumane”

La polizia: “Non è terrorismo”

L'accoltellamento multiplo non è un atto di terrorismo. Lo ha dichiarato la polizia di Londra. "Non crediamo che ci sia alcuna minaccia in corso per la comunità. Non stiamo cercando altri sospettati”, ha dichiarato il vicecomandante Ade Adelekan.

"Siamo stati chiamati poco prima delle 7 per la notizia di un veicolo che si era schiantato contro una casa nella zona di Thurlow Gardens. Ci sono state segnalazioni di persone accoltellate”, si legge nella nota diffusa dalla Met Police. “In questo momento ci risulta che il sospettato abbia poi aggredito alcune persone e due agenti di polizia”.