Martedì 16 Aprile 2024

Le memorie di Schäuble: "Non feci cadere Merkel"

Durante la crisi migratoria del 2015, il cancelliere mancato Wolfgang Schäeuble rivela in un libro postumo di aver rifiutato un complotto per detronizzare Angela Merkel.

Le memorie di Schäuble: "Non feci cadere Merkel"

Le memorie di Schäuble: "Non feci cadere Merkel"

Nel momento più difficile della sua era politica, la crisi dei migranti del 2015, qualcuno tramò per una spallata ad Angela Merkel. A raccontarlo in un libro di memorie postumo è il cancelliere mancato della storia tedesca: quel Wolfgang Schäeuble, morto nel 2023, che sarebbe dovuto succedere già a Helmut Kohl e che fu invece scavalcato dalla ragazza dell’est con sorprendente destrezza. Nel libro l’ex ministro della Cdu afferma di essere stato contatto per far saltare Merkel, ma lui rifiutò.