Lunedì 17 Giugno 2024

Jeremy Renner degli Avengers grave dopo un incidente durante la bufera di neve del secolo

L'attore Usa è stato travolto nel suo ranch sul lago Tahoe sulle montagne della Sierra Nevada

L'attore Jeremy Renner (Ansa)

L'attore Jeremy Renner (Ansa)

Roma, 2 gennaio 2023 - Grave incidente per la star degli Avengers Jeremy Renner, vittima della "bufera di neve del secolo" che ha colpito la Sierra Nevada come altre aree degli Stati Uniti. L'attore Usa due volte candidato all'Oscar è rimasto gravemente ferito mentre spalava la neve durante il fine settimana nel suo ranch sopra il lago Tahoe. Le sue "condizioni sono critiche ma stabili", ha detto un portavoce. Al momento non sono disponibili altre informazioni sulle lesioni riportate. "La sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti", ha aggiunto soltanto il portavoce. Il protagonista 51enne di Occhio di Falco è stato travolto dalla neve ed è stato portato in ospedale in elicottero.

Il 13 dicembre scorso, Renner ha condiviso su Twitter una foto della neve nella zona del suo ranch scrivendo: "La nevicata sul Lago Tahoe non è uno scherzo".

La bufera di neve che si è abbattuta negli Stati Uniti ha causato la morte di oltre 60 persone, oltre a interruzioni di corrente e la cancellazione di migliaia di voli. Renner è noto per aver interpretato il supereroe Clint Barton, noto anche come Occhio di Falco, un componente della squadra degli Avengers della Marvel, e per il suo ruolo nella serie di film Mission Impossible. Ha anche recitato in film come 'The Hurt Locker' - per il quale ha ricevuto una nomination all'Oscar come miglior attore - 'American Hustle' e 'Mission Impossible - Ghost Protocol'. Renner è stato anche candidato all'Oscar come miglior attore non protagonista per il suo ruolo in 'The Town'.