Usa, un’auto finisce contro il corteo di Biden: pistole puntate del Secret Service

Una berlina argentata ha urtato un Suv della scorta, ma il presidente non era a bordo della vettura governativa: era appena uscito da un evento elettorale. È accaduto nel Delaware

Washington, 18 dicembre 2023 – Un’auto finisce contro un Suv del corteo del presidente degli Stati Uniti, la berlina circondata dal ‘Secret Service’ con le pistole puntate. Nel momento dell’impatto, Joe Biden non era a bordo della vettura presidenziale: stava uscendo da un evento elettorale e ha assistito alla scena.

L’incidente è accaduto nel Delaware, lo stato dell’East Coast dove si trova la residenza privata della famiglia presidenziale. Lo riferiscono testimoni oculari citati dalla Reuters.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden

Cosa è successo

Una berlina argentata si è scontrata ieri con un Suv che faceva parte del corteo del ‘Secret Service’, l’agenzia del governo federale incaricata nella protezione dei Presidenti degli Stati Uniti. Nella colonna di veicoli, c’era anche l’auto che avrebbe dovuto riportare a casa Biden e la First Lady.

Al momento dell'impatto, Joe Biden stava uscendo da un evento elettorale al quartier generale della campagna per il 2024 a Wilmington. Lo riferisce la Casa Bianca in una nota. Nel momento in cui l'auto ha colpito un Suv del corteo, gli agenti del ‘Secret Service’ l'hanno circondata con le pistole puntate e il conducente ha alzato le mani.

“Il presidente ha assistito alla scena con un'espressione sorpresa – riferiscono fonti ufficiali – poi è stato scortato alla sua auto e quindi nella sua residenza in Delaware, riferiscono i giornalisti al seguito”.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui