Giovedì 11 Aprile 2024

Hunter Schafer, la star di Euphoria arrestata durante una protesta per il cessate il fuoco a Gaza

La manifestazione davanti alla sede della NBC di Manhattan: all’interno c’era Biden

Roma, 29 febbraio 2024 – Hunter Schafer è stata arrestata durante una protesta a favore del cessate il fuoco a Gaza davanti alla sede della NBC di Manhattan. La 25enne star di Euphoria era insieme a un gruppo di oltre 100 manifestanti – il Jewish Voice for Peace – che lunedì si è ritrovata a Rockfeller Plaza per dire stop alla guerra tra Israele e Palestina.

Approfondisci:

Cosa è successo a Gaza oggi. Soldati israeliani sparano sulla folla: è strage. Le versioni di Hamas e Tel Aviv. Il monito degli Usa

Cosa è successo a Gaza oggi. Soldati israeliani sparano sulla folla: è strage. Le versioni di Hamas e Tel Aviv. Il monito degli Usa

La protesta si è svolta mentre il presidente Usa Biden si trovava all’interno della Nbc e l’intento era proprio quello di disturbare il suo intervento al ‘Late Night with Seth Meyers’. 

Hunter Schafer
Hunter Schafer

L’attrice indossava una maschera come gli altri manifestanti e si è seduta sul pavimento gridando slogan come “Gli ebrei a Biden: fermate gli armamenti al genocidio” mentre passava il corteo presidenziale.

Una trentina di persone sono state arrestate e dovranno comparire in tribunale fra pochi giorni.