Heliskiing in Canada, due italiani morti in un incidente in Canada: Andreas jr. Widmann e Heiner jr. Oberrauch

Figli di due imprenditori altoatesini, George Oberrauch, fondatore di Sportler, e Heinrich Widmann della Texmarket. L’elicottero precipitato sulle montagne della British Columbia

Tre altoatesini morti in un incidente con l'elicottero in Canada: facevano eliski

Tre altoatesini morti in un incidente con l'elicottero in Canada: facevano eliski

Vancouver, 23 gennaio 2024 – Sono due gli italiani morti in un incidente con l’elicottero ieri in Canada. Stavano praticando heli-skiing (o eliski). Sono gli altoatesini Andreas junior Widmann, imprenditore 35enne del settore tessile, figlio di Heinrich Widmann della Texmarket, e Heiner junior Oberrauch, 29 anni, detto Heinzl. Il padre Georg è il fondatore dei negozi di articoli sportivi Sportler. Ricoverati in ospedale il fratello di Heiner, Jakob Oberrauch, ad del gruppo Sportler, e Johannes Peer, 34 anni, cognato dei due fratelli e direttore finanziario dello stesso gruppo di articoli sportivi. Ferito anche Emilio Zierock, 35 anni, della nota cantina vinicola Foradori. Illesi invece gli amici in comitiva che erano su un secondo elicottero.

Andreas Widmann e Heiner Oberrauch
Andreas Widmann e Heiner Oberrauch

L’elicottero con a bordo le vittime è caduto in una zona montuosa ieri pomeriggio intorno alle 16, nella zona di Terrace, in British Columbia, durante il volo che accompagnava la comitiva al luogo della discesa. Nell'incidente è morto anche il pilota, un uomo del posto, mentre la guida che era con loro è ferita.

La zona dell’incidente sulle mappe

Cos’è l’eliski 

Chi pratica eliski si serve di elicotteri come mezzo di risalita per raggiungere zone innevate non battute dove sciare fuoripista. Attività pericolosa per l’uomo e gli animali, e dispendiosa in termini economici e di inquinamento ambientale, in Italia è regolamentata e consentita solo nelle province di Trento, Bolzano e in Valle d’Aosta. 

Cos’è successo 

"Stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità per sostenere le indagini sulle cause dell'incidente”, ha dichiarato John Forrest, il presidente e direttore generale di Northern Escape Heli-Skiing, la compagnia di eliski proprietaria dell'elicottero precipitato. 

Secondo quanto riferisce The Canadia Press, il "B.C. Emergency Health Services” ieri ha inviato sul luogo dell'incidente tre ambulanze aeree e cinque ambulanze di terra. I paramedici hanno curato quattro pazienti che sono stati trasportati al Mills Memorial Hospital di Terrace in condizioni critiche. L'azienda di eliski ha dichiarato, inoltre, di aver contattato il team di gestione dello stress da incidente critico di HeliCat Canada, un'associazione di categoria che rappresenta l'industria degli elicotteri e dei gatti delle nevi, che offrirà servizi che includono il debriefing e il supporto tra pari.