Heliskiing in Canada, chi sono le vittime dell’incidente. Anche il figlio del fondatore di Sportler

Heiner Oberrauch e Andreas Widmann erano esponenti di spicco del mondo imprenditoriale altoatesino. Condividevano l’amore per la montagna e la natura

Andreas Widmann e Heiner Oberrauch
Andreas Widmann e Heiner Oberrauch

Bolzano, 23 gennaio 2024 – Tragedia ieri pomeriggio in Canada, dove due italiani sono rimasti vittima della caduta dell’elicottero che li stava portando a praticare heli-skiing sulle montagne della British Columbia. Altri tre sono rimasti feriti e sono attualmente ricoverati; salvi invece gli altri amici della comitiva, che stavano viaggiando in un altro velivolo. Le giovani vittime – Heiner Oberrauch jr. e Andreas Widmann jr. – sono due esponenti ben noti del mondo imprenditoriale altoatesino. Anche il pilota dell’elicottero, di cittadinanza canadese, è morto nell’impatto.

Approfondisci:

Heliskiing in Canada, due italiani morti in un incidente in Canada: Andreas jr. Widmann e Heiner jr. Oberrauch

Heliskiing in Canada, due italiani morti in un incidente in Canada: Andreas jr. Widmann e Heiner jr. Oberrauch

Heiner Oberrauch jr. era figlio di Georg, presidente di Confindustria Alto Adige e fondatore di Sportler, celebre azienda produttrice di abbigliamento ed articoli sportivi nata nel 1977. Nel 2014, ha lasciato la guida dell’azienda al figlio Jakob, anch’egli tra i feriti dell’incidente in Canada. Heiner è stato parte del consiglio di amministrazione di Sportler, ma la passione per la viticultura ha preso il sopravvento: “Grazie alla formazione da sommelier per pura curiosità e alla voglia di lavorare di nuovo nella e con la natura, nel 2018 ho rilevato rapidamente l'azienda vinicola di famiglia”, si racconta sul sito di Cantina Heiner. Tra le sue passioni, come è facile immaginare, la montagna: “Ci sono cresciuto, e quindi ho avuto un contatto molto stretto con la natura fin dalla mia infanzia”. Alpi, sport e business che si incrociano nella vita di Oberrauch: alle sue spalle anche una scuola di economia e un apprendistato come amministratore sportivo.

Andreas Widmann jr. era invece figlio di Heinrich, proprietario dell’azienda tessile TEXmarket, fondata nel 1987 e inizialmente dedicata all’importazione borse di cotone dalla Cina, che poi venivano stampate a Bolzano. Attualmente, TEXmarket è uno dei principali produttori di abbigliamento personalizzato per sport, specializzato nel ciclismo. Widmann jr. ha avuto nel corso della sua vita professionale diverse esperienze nel campo del business, anche grazie a una laurea magistrale in management internazionale conseguita con 110 e lode alla Bocconi. Andreas si era impegnato anche in campo politico, con una militanza nel settore giovanile della Südtiroler Volkspartei. Tra i numerosi impegni, c’era tuttavia spazio per l’amore per la propria terra e la montagna: nell’estate del 2009, il giovane Widmann ha assistito per un mese una famiglia contadina dell’Alto Adige nelle loro attività quotidiane e nella costruzione di un nuovo fienile.