Lunedì 20 Maggio 2024

Guerra in Ucraina, news in diretta: arrivati i primi carri armati tedeschi e inglesi

Ucraina attacca Melitopol e Mariupol. Kiev: "Adviivka ora è un luogo da film post-apocalittico". La Russia torna ad accusare la Nato di partecipare direttamente alla guerra

Roma, 27 marzo 2023 - Sono arrivati in Ucraina i primi carri armati tedeschi (18 Leopard 2) e inglesi (challenger). Nel frattempo, Mosca torna ad accusare la Nato di partecipare direttamente alla guerra in Ucraina, Kiev attacca le regioni occupate di Melitopol e Mariupol, le truppe russe continuano a bombardare la regione di Zaporizhzhia. E dal Cremlino arriva una nuova minaccia, sempre più esplicita: "Con le nostre armi possiamo spazzare via anche gli Usa". 

Nel suo ultimo report l'Institute for the study of the war (Isw) non vede margini per la diplomazia. "Il presidente russo Vladimir Putin - si legge - cerca una vittoria completa in Ucraina, che sembra fiducioso di poter raggiungere nel tempo e rifiuta l'idea che l'attuale realtà militare richieda una soluzione negoziata del conflitto". L'Isw aggiunge che "controffensive ucraine sono quasi certamente necessarie ma non sufficienti a persuadere Putin a negoziare in termini accettabili o a creare condizioni militari sul terreno sufficientemente favorevoli all'Ucraina e all'Occidente".

"Putin ha seppellito il Paese". Il giallo del presunto audio degli oligarchi russi

Le notizie di oggi in diretta

8:41Kiev: russi bombardano ZaporizhzhiaLe truppe russe hanno bombardato domenica la regione di Zaporizhzhia, dove si trova la centrale nucleare piu' grande d'Europa, 14 volte. Lo scrive Suspilne, l'emittente statale ucraina. Zaporizhzhia e' una delle regioni ucraine parzialmente occupate dai russi e che la Federazione Russa sostiene di aver annesso nel proprio territorio. Alla centrale era attesa nei prossimi giorni la visita del capo dell'Aiea, Rafael Grossi, che ne doveva valutare la sicurezza, ma la visita -secondo Mosca e' slittata alle prossime settimane.
8:51Mosca: Nato parte del conflittoLa Nato è parte del conflitto in Ucraina e non nasconde il suo obiettivo principale, la sconfitta della Russia e il suo ulteriore smembramento: lo ha detto il segretario del Consiglio di sicurezza della Federazione russa Nikolai Patrushev in un'intervista a Rossiyskaya Gazeta. Lo riporta l'agenzia russa Tass
8:59Kiev attacca Melitopol e MariupolEsplosioni questa mattina a Mariupol, nel Donetsk, e a Melitopol, nella regione di Zaporizhzhia, città ucraine occupate dall'esercito russo. Lo riferiscono gli amministratori in esilio delle due città, citati da Rbc-Ukraine. Secondo il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov sono state colpite strutture dove si trova l'amministrazione russa, la quale ha dichiarato che a seguito del "bombardamento di artiglieria" a Melitopol un edificio è stato parzialmente distrutto, altre strutture sono danneggiate, 4 persone sono rimaste ferite. Un funzionario della regione occupata di Zaporozhzhia Vladimir Rogov ha pubblicato foto delle esplosioni.
9:10Mariupol: resistenza fa eplodere auto comandante russoIl sindaco in esilio di Mariupol Vadim Boychenko ha reso noto questa mattina che la resistenza ucraina ha fatto saltare in aria l'auto di uno dei principali comandanti dell'esercito russo nella città occupata. Lo riporta Unian citando un post su Telegram di Boychenko: "La resistenza di Mariupol ha colpito a Mariupol occupata, facendo saltare in aria l'auto di uno dei massimi militari". L'esplosione è avvenuta vicino al mercato Bakhchivandzhi, nel quartiere di Primorsky.
9:58Kiev: Adviivka è un luogo da film post-apocalitticoLa Russia sta trasformando Avdiivka in "un luogo da film post-apocalittico", intensificando i bombardamenti e costringendo a chiudere quasi completamente la città ucraina in prima linea. Lo ha detto il capo dell'amministrazione militare Vitaliy Barabash citato dai media ucraini. Intanto è iniziata l'evacuazione dei lavoratori pubblici rimasti in città, la ricezione dei cellulari sarà interrotta, "perché in città ci sono informatori dei russi", ha aggiunto Barabash. Ad Avdiivka, nella regione di Donetsk a circa 90 chilometri a sud-ovest di Bakhmut, sono rimasti circa 2.000 civili. Prima della guerra c'erano 30mila abitanti.
11:06Cina: nucleare in Bielorussia? Servono sforzi per paceNelle circostanze attuali, "tutte le parti dovrebbero concentrarsi sugli sforzi diplomatici per risolvere pacificamente la crisi ucraina e promuovere di concerto l'allentamento delle tensioni". Così la portavoce del ministero degli Esteri cinese Mao Ning ha replicato a una domanda sulle armi nucleari tattiche russe che il presidente Vladimir Putin ha detto di voler dispiegare in Bielorussia. A gennaio 2022, i leader dei cinque Stati dotati di armi nucleari (Usa, Cina, Russia, Gb e Francia) hanno rilasciato una dichiarazione, ha aggiunto Mao, "sottolineando che una guerra nucleare non può essere vinta o combattuta".
13:52Cremlino: "Russia ha un'arma unica con cui è in grado di distruggere l'avversario"La Russia ha un'arma unica con cui è in grado di distruggere qualsiasi avversario, compresi gli Stati Uniti, in caso di minccia alla sua esistenza. E' l'avvertimento lanciato dal segretario del Consiglio di sicurezza del Cremlino, Nikolai Patrushev, citato da Ria Novosti.
14:38"Possiamo spazzare via anche gli Usa"La Russia possiede armi avanzate e uniche in grado di spazzare via qualsiasi nemico, compresi gli Stati Uniti, ha dichiarato ancora Nikolai Patrushev in un'intervista al quotidiano Rossiyskaya Gazeta rilanciata dalla Tass. "La Russia è paziente e non intimidisce nessuno con il suo vantaggio militare. Tuttavia, possiede armi avanzate e uniche in grado di distruggere qualsiasi nemico, compresi gli Stati Uniti, in caso di minaccia alla sua esistenza", ha detto il capo della sicurezza
15:32Rafal Grossi a Zaporizhzhia con ZelenskyIl capo dell'Aiea, Rafael Grossi, è in visita nella regione di Zaporizhzhia con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. "La centrale idroelettrica del Dniepr è una parte essenziale del sistema che sostiene la sicurezza nucleare della centrale nucleare di Zaporizhzhya. Zelensky mi ha mostrato i recenti danni subiti dalla diga", ha twittato lo stesso Grossi postando foto della visita.
16:49I panzer Leopard 2 arrivati in UcrainaCirca due mesi dopo la decisione del governo federale di Berlino, i 18 panzer Leopard 2 tedeschi sono arrivati in Ucraina. Lo scrive der Spiegel.
18:49Gb: "Stop a deportazione di bambini e stupri donne""I russi stanno portando i bambini ucraini fuori dal loro paese, li stanno portando via dalle loro famiglie. Tutto questo è sbagliato e deve cessare immediatamente". Lo ha detto il vice ministro degli Esteri britannico con delega per il Medio Oriente, il Nord Africa e le Nazioni Unite, Lord Ahmad of Wimbledon, conversando con i giornalisti a margine di una conferenza a villa Wolkonsky, residenza dell’ambasciatore britannico in Italia, per il 25esimo anniversario dello Statuto di Roma che dette vita alla Corte Penale Internazionale. "I (militari, ndr) russi - ha aggiunto il vice ministro - stuprano anche donne e ragazze ucraine e anche questo deve cessare immediatamente. E’ importante contribuire alla raccolta delle testimonianze, motivo per il quale stiamo lavorando a stretto contatto con le vittime di violenze sessuali in Ucraina. Per il momento ci sono centinaia di casi se non di più. Le prove e le testimonianze vengono raccolte dalla procura generale  ucraina ma è importante che la comunita’ internazionale fornisca tutto il supporto necessario per la raccolta delle testimonianze".
19:33Il parlamento ungherese approva l'adesione della Finlandia alla NatoIl parlamento ungherese ha approvato un disegno di legge per consentire alla Finlandia di aderire alla Nato, portando il paese nordico un passo più vicino a diventare un membro a pieno titolo dell’alleanza militare occidentale. I parlamentari ungheresi hanno votato 182 a favore e solo sei contrari senza astensioni, ponendo fine a mesi di esitazioni da parte del partito al governo Fidesz sulla questione. Con l’approvazione dell’Ungheria, la Turchia è ora l’unico dei 30 membri della Nato a non aver ratificato l’adesione della Finlandia. Il disegno di legge sull’adesione della Svezia alla Nato rimane però al momento bloccato.
20:30A Kiev i primi tank britannici Ucraina ha ricevuto i suoi primi carri armati britannici Challenger. Lo ha annunciato il ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov, secondo quanto riportato dalla Cnn. "Oggi ho avuto l'onore di testare l'ultima aggiunta alle nostre unità corazzate", ha scritto Reznikov su Facebook, specificando di aver ricevuto Challenger dal Regno Unito, i veicoli militari Strykers e Cougars dagli Stati Uniti e i Marders dalla Germania. "Dopo aver 'pilotatò personalmente il Challenger, posso dire che il guidatore di una Rolls Royce non si troverà a suo agio come l'equipaggio di quest'opera di arte militare", ha scritto il ministro.