Martedì 16 Aprile 2024

Gaza, Katz: “L’Onu di Guterres è antisemita e anti-israeliana”. Idf: ad al-Shifa fino all’ultimo terrorista

Guterres a Rafah: “Urgente anche il cessate il fuoco”. L'esercito israeliano ha affermato di aver ucciso più di 170 combattenti e catturato 800 sospetti nel corso delle operazioni presso l'ospedale di Gaza City

Roma, 23 marzo 2024 – Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu rinvia a lunedì il voto, originariamente previsto per oggi, su una nuova risoluzione per un cessate il fuoco immediato nella Striscia di Gaza preparata da alcuni membri non permanenti dell'organismo. La decisione segue il veto di Cina e Russia sulla risoluzione degli Usa per la tregua, che per Mosca “dava l'ok all'attacco a Rafah”. 

Il segretario generale delle Nazioni Unite Guterres ha ribadito il suo appello per un rapido cessate il fuoco a Gaza e la necessità che i camion degli aiuti umanitari ammucchiati sul lato egiziano del valico di Rafah entrino nella Striscia il più rapidamente possibile. 

"Sotto la leadership di Guterres l'Onu è divenuta una istituzione antisemita e anti israeliana che offre protezione ed incoraggia i terroristi”, ha commentato il ministro degli esteri israeliano Katz.

L'esercito israeliano ha affermato di aver ucciso più di 170 combattenti e catturato 800 sospetti nel corso delle operazioni presso l'ospedale al-Shifa di Gaza City. E ha ribadito che l’operazione finirà con la cattura o la morte dell’ultimo terrorista.

Bombardamenti israeliani nella parte settentrionale di Rafah (Ansa)
Bombardamenti israeliani nella parte settentrionale di Rafah (Ansa)
Approfondisci:

Tel Aviv gela l’inviato di Biden. Netanyahu: entreremo a Rafah: "Avanti anche senza sostegno Usa"

Tel Aviv gela l’inviato di Biden. Netanyahu: entreremo a Rafah: "Avanti anche senza sostegno Usa"

Segui gli aggiornamenti in diretta

16:53
Idf, "l'operazione Shifa finirà quando tutti i terroristi saranno morti o catturati"

L’operazione militare israeliana nell’ospedale Shifa a Gaza city terminerà “solo quando l’ultimo terrorista finirà nelle nostre mani, morto o vivo”. Lo ha affermato il generale Yaon Finkelman, capo del comando meridionale delle Forze di difesa israeliane (Idf), citato da Times of Israel. Dall’inizio dell’operazione lunedì a Shifa, sono stati catturati più di 800 sospetti terroristi e uccisi altri 140, secondo dati forniti questa mattina dall’Idf.

16:12
Katz: "L'Onu di Guterres è antisemita e anti Israele"

Sotto la guida di Antonio Guterres, “l’Onu è diventato un ente antisemita e anti Israele che protegge e incoraggia il terrore”. Lo scrive su X il ministro israeliano degli Esteri, Israel Katz, in un nuovo durissimo attacco al segretario generale delle Nazioni Unite. “Guterres - ha scritto Katz - si è messo oggi sul lato egiziano del valico di Rafah e ha accusato Israele per la situazione umanitaria a Gaza, senza condannare in alcun modo i terroristi dell’Hamas-Isis che hanno saccheggiato gli aiuti umanitari, senza condannare l’Unwra che coopera con i terroristi, e senza chiedere il rilascio immediato e senza condizioni di tutti gli ostaggi israeliani”.

14:54
Hamas: Israele ha ucciso 9 persone in attesa degli aiuti

 Il ministero della Sanità di Hamas a Gaza ha accusato Israele dell'uccisione di nove persone che erano in attesa di ricevere aiuti. 

14:30
Israele: con Guterres l'Onu è antisemita e anti israeliana

"Sotto la leadership di Antonio Guterres l'Onu è divenuta una istituzione antisemita e anti israeliana che offre protezione ed incoraggia i terroristi": lo ha affermato il ministro degli esteri Israel Katz commentando la visita del Segretario generale al valico di Rafah. "È stato oggi sul versante egiziano - ha aggiunto Katz - e ha biasimato Israele per la situazione umanitaria a Gaza senza condannare in alcun modo i terroristi di Hamas-Isis che saccheggiano gli aiuti umanitari e senza condannare l'Unrwa che coopera con i terroristi e senza invocare la liberazione immediata ed incondizionata di tutti gli ostaggi israeliani".

13:47
Israele: uccisi 170 combattimenti in ospedale Al-Shifa

L'esercito israeliano ha affermato di aver ucciso più di 170 combattenti e catturato 800 sospetti nel corso delle operazioni presso l'ospedale al-Shifa di Gaza City. Una dichiarazione dei militari israeliani su X afferma che le truppe hanno localizzato infrastrutture appartenenti ai combattenti e depositi di armi durante l'operazione.

13:22
Hamas: il bilancio dei morti è salito a 32mila

Il ministero della Sanità di Gaza, gestito da Hamas, ha dichiarato che almeno 32.142 persone sono state uccise nell'enclave in più di cinque mesi di guerra. Il bilancio comprende almeno 72 morti nelle ultime 24 ore, si legge in una nota del ministero, aggiungendo che 74.412 persone sono rimaste ferite nella Striscia dall'inizio della guerra il 7 ottobre scorso. 

09:42
Guterres a Rafah: "Urgente il cessate il fuoco a Gaza"

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha ribadito il suo appello per un rapido cessate il fuoco a Gaza e la necessità che i camion degli aiuti umanitari ammucchiati sul lato egiziano del valico di Rafah entrino nella Striscia di Gaza il più rapidamente possibile. Lo ha detto durante una visita al passaggio di confine tra Egitto e Striscia di Gaza. Guterres è arrivato ieri sera all aeroporto del Cairo con un aereo privato e questa mattina è ripartito per l aeroporto di Al Arish, dove è stato ricevuto dal governatore del Nord Sinai Abdel Shousha.

09:41
Tregua a Gaza, slitta a lunedì il voto del Consiglio di sicurezza dell'Onu

 Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha rinviato a lunedì il voto, originariamente previsto per oggi, su una nuova risoluzione preparata da alcuni membri non permanenti dell'organismo che chiede un "immediato cessate il fuoco umanitario" nella Striscia di Gaza. Lo si apprende da fonti diplomatiche. La decisione è stata presa per consentire ulteriori discussioni sulla bozza di risoluzione.