Giovedì 18 Aprile 2024

Detenuto in Romania, la sorella raccoglie fondi:: "Condizioni disumane"

La sorella di Filippo Mosca lancia un appello su GoFundMe per raccogliere fondi per le spese legali. Mosca è detenuto in Romania per traffico di droga, proclamandosi innocente.

Detenuto in Romania, la sorella raccoglie fondi:: "Condizioni disumane"

Detenuto in Romania, la sorella raccoglie fondi:: "Condizioni disumane"

"Giustizia per Filippo Mosca" è l’appello che la sorella Claudia ha lanciato sulla piattaforma ‘gofundme.com’ per una raccolta fondi da destinare alle spese legali diventate ormai insostenibili.Dal 3 maggio 2023, il 29enne di Caltanissetta, si trova detenuto, in attesa di giudizio definitivo, nel carcere di Poarta Alba, a Costanza, in Romania, "in condizioni disumane", come da settimane denuncia la madre. Mosca è accusato di traffico internazionale e nazionale di stupefacenti, ma si è sempre proclamato innocente rifiutando il patteggiamento.