Coronavirus (Ansa)
Coronavirus (Ansa)

Washington, 3 novembre 2020 - Basta un colpo di tosse e un algoritmo dirà se si è positivi al Covid-19 o meno. La novità è stata scoperta negli Stati Uniti: solo dal suono dei colpi di tosse si possono identificare correttamente le persone con il Coronavirus. Impressionante il tasso di successo dell'algoritmo: 98,5% tra le persone risultate positive al tampone, e 100% per chi non avevano altri sintomi, oltre alla tosse. 

L'algoritmo di intelligenza artificiale, sviluppato nel laboratorio del Massachusetts Institute of Technology (Mit) e illustrato sull'Ieee Journal of Engineering in Medicine and Biology dal team di Brian Subirana, attende ora di un'approvazione normativa per svilupparlo.

"Il modo in cui tossisci cambia quando hai Covid-19, anche se sei praticamente asintomatico" spiegano gli esperti. La sua efficacia e immediatezza potrebbe essere utile "per lo screening quotidiano di studenti, lavoratori e pubblico in scuole, sul lavoro o sui mezzi di trasporto, o per dei test in grado di rilevare focolai", si legge nello studio. 

Anche l'Università di Cambridge, la Carnegie Mellon University e la start-up sanitaria britannica Novoic stanno lavorando a progetti simili. Il progetto Covid-19 Sounds di Cambridge, presentato a luglio, ha riportato una percentuale di successo dell'80% nell'identificare casi positivi sulla base di una combinazione di suoni del respiro e della tosse.