La Carolina del Sud invasa da lucertole giganti. Cosa sta succedendo

Allarme tegu: da animali domestici a scomoda e pericolosa specie aliena

Un tegu argentino
Un tegu argentino

Roma, 29 dicembre 2023 - Una strana invasione di lucertole giganti sta allarmando le autorità della Carolina del Sud, Stati Uniti. Si tratta del tegu argentino o Salvator merianae, una specie di lucertola, ma più simile a un varano, che fa parte della famiglia Teiidae. Il tegu può essere bianco e nero o rossastro e può diventare molto grande, fino a quasi un metro e mezzo di lunghezza e del peso di oltre quattro chili, cioè come un cagnolino.

Non sono pericolosi, infatti molti cittadini li avevano presi in casa come animali domestici. Ma il problema sorgeva dopo qualche tempo, quando questi simpatici rettili crescevano e diventano grandi come la metà di un alligatore, assomigliandoci anche, e spaventando i padroni che terrorizzati abbandonavano in natura.

Ed è proprio da questo abbandono che sembra essere esploso il problema: i tegu sono stati avvistati in 14 delle 46 contee dello Stato. Questi lucertoloni non sono aggressivi, si nutrono di uova di uccelli o di altri rettili, le femmine possono deporre circa 35 uova all'anno e i più longevi possono vivere fino a 20 anni. Ma secondo le autorità sanitarie c'è il rischio possano diffondere la salmonella, cosi il Dipartimento delle risorse naturali della Carolina del Sud ha invitato i cittadini a fare segnalazioni e fotografare i rettili avvistati in libertà. Finora sono stati avvistati 24 tegu bianchi e neri e 2 tegu rossi.

Inoltre essendo una specie aliena si è solo all'inizio, infatti col tempo potrebbero sorgere altri problemi ambientali e di convivenza con l'uomo, come in casi simili, vedi la Florida alle prese con i pitoni birmani.