Venerdì 19 Luglio 2024

Alec Baldwin a processo: rischia fino a 18 mesi per omicidio colposo

L’attore, regista e produttore, è accusato della morte nel 2012 di Halyna Hutchins, la direttrice della cinematografia del film western girato in New Mexico

Roma, 9 luglio 2024 - Alec Baldwin in tribunale: oggi si apre a Santa Fe, in California, il processo in cui l'attore e regista è accusato di omicidio colposo per la morte di Halyna Hutchins, la direttrice della cinematografia del western low cost girato in New Mexico dal 66enne, nelle vesti di protagonista e produttore. La Hutchins morì nell'ottobre 2021 per un colpo di pistola sparato da Baldwin durante le riprese e ora la star di Hollywood rischia una condanna a 18 mesi.

Armiera già condannata

Una pena che è già toccata a Hannah Gutierrez Reed, la 24enne armiera della produzione, responsabile di aver caricato l'arma con proiettili veri che uccisero la Hutchins.

Seconda incriminazione per Baldwin

Per Baldwin si tratta della seconda incriminazione, dopo che la prima era caduta grazie al ritiro per incompatibilità con altre cariche della procuratrice Mary McCormack-Altwies e della collega Andrea Reed.

Accusa: caos sul set

L'accusa tenta di dimostrare che sul set di Rust regnava il caos, e Baldwin, nella duplice veste di produttore e attore, "non controllava le emozioni" facendo fretta alla troupe per chiudere il prima possibile con le riprese.

Pistola distrutta dal Fbi

Da parte sua l'attore ha più volte, senza successo, chiesto il non luogo a procedere, fino a protestare perché la pistola da cui è partito il colpo è stata distrutta dall'Fbi durante i test forensi rendendo impossibile accertare, secondo anche i suoi avvocati, chi avesse ragione nella ricostruzione dei fatti.

Baldwin in difficoltà finanziare

Dopo la tragedia di Rush l'attore sarebbe incappato in grosse difficoltà finanziarie, inoltre è nato da poco il settimo figlio avuto con la seconda moglie Hilaria, un'istruttrice di yoga. Così si apprende dal New York Times che l'attore, che aveva già messo in vendita nel 2022 la casa agli Hamptons per 29 milioni di dollari, da quando è arrivata anche la seconda incriminazione ha dovuto abbassare il prezzo di dieci milioni,  comunque non riuscendo a cedere l'amata tenuta di Amagansett. Anche il New Mexico Film Office gli ha girato le spalle e senza spiegare il perché nei giorni scorsi ha negato alla sua produzione oltre un milione di dollari di incentivi per un film girato nello stato.