Giovedì 30 Maggio 2024

Aereo russo abbattuto dalla Turchia, il video dello schianto

Abbattuto dalla Turchia, è precipitato in Siria

Jet russo, un frame del video diffuso dai ribelli (Lapresse)

Jet russo, un frame del video diffuso dai ribelli (Lapresse)

Damasco, 24 novembre 2015 - Sta facendo il giro del web il video del jet russo che cade in territorio siriano. La tv turca Haberturk ha mostrato in un filmato il momento dello schianto del velivolo nel villaggio di Yamadi, nella zona di Latakia. Si vede una scia di fuoco che attraversa il cielo, quindi fumo salire da dietro le colline. Il jet russo, secondo la versione turca, avrebbe sconfinato dallo spazio aereo siriano e sarebbe stato quindi abbattuto dalle forze di Ankara. Non è chiara la sorte dei due piloti. Mosca sostiene che entrambi sarebbero riusciti a paracadutarsi fuori dal velivolo prima l'aereo precipitasse al suolo. Secondo i ribelli turcomani anti-Assad, che hanno sparato sui due prima che toccassero terra, entrambi sarebbero morti.  

  Turchia abbatte jet russo, ordine da premier

IL SECONDO VIDEO -  C'è un secondo video, diffuso dai ribelli, che ha scioccato la rete. Nel filmato si vedono un gruppo di ribelli attivi nel nordovest della Siria accalcati attorno a un pilota russo immobile a terra. Un funzionario del gruppo sostiene che l'uomo sia morto. In sottofondo alle immagini si sente una voce che dice "un pilota russo", mentre alcuni uomini si radunano intorno all'uomo. "Dio è grande", dice una voce. Il gruppo di ribelli non ha dato notizie del secondo pilota.