Venerdì 21 Giugno 2024
CRISTINA MAZZI
Economia

Vacanze con Fido, Italia al primo posto in Europa

Turismo e strutture pet friendly si conferma il binomio vincente per questa estate: sono più di 6 milioni e mezzo i proprietari di cani e gatti che faranno le vacanze in compagnia del proprio animale domestico. Ecco le destinazioni preferite

Roma, 14 agosto 2023 – Da Ibiza alla Romagna, passando per le terme in Toscana, le passeggiate in alta quota e i soggiorni in città d’arte. Se per tantissimi italiani è già scattata l’ora delle vacanze, molti fanno i conti con i preparativi proprio in queste ore. E finite le valigie per tutta la famiglia, avanti con quelle di Fido.

Secondo un’indagine commissionata da Facile.it all'istituto di ricerca Emg Different, sono più di 6 milioni e mezzo i proprietari di cani e gatti che quest'anno faranno le vacanze in compagnia del proprio animale domestico. Nel caso dei cani più di un padrone in partenza su 2 (69%) lo porterà con sé; percentuale che si abbassa nel caso dei gatti: un proprietario su 3 viaggerà con il proprio gatto.

Vacanze con Fido: Italia leader in Europa
Vacanze con Fido: Italia leader in Europa

I numeri  

Turismo e strutture pet friendly si conferma essere il binomio vincente per questa estate. Sono sempre di più le persone che, in tutto il mondo, scelgono di godersi le vacanze assieme al proprio cane per non rinunciare al loro affetto nemmeno nei giorni di ferie. Un trend in forte crescita quello del mercato degli hotel pet friendly: secondo uno studio condotto da Future Market Insights, infatti, questo settore passerà dai 4,3 miliardi di dollari di valore registrati nel 2022 ai quasi 9,7 del 2032, con una crescita addirittura del 124% in 10 anni.

Airbnb quest’anno ha rilevato un aumento globale di quasi il 50% delle notti prenotate. Per i viaggi in Italia, la percentuale cresce fino al 67%, e se si considerano i soli italiani che si preparano a partire con il proprio amico a quattro zampe, la percentuale sale al 90%. In generale, più del 27% degli alloggi su Airbnb ha caratteristiche pet friendly, in aumento del 23% rispetto al 2018. In Italia, il dato è al 39%, arrivando al primo posto in Europa con oltre 32 milioni di animali familiari. Seguono l'Austria (29%), il Regno Unito (28%), la Svizzera (27%), la Germania (26%), la Spagna (26%), la Francia (23%), l'Ungheria (22%), i Paesi Bassi (22%), il Belgio (20%) e la Danimarca (20%).  

Destinazioni pet friendly? Ce n’è per tutti i gusti  

Dall’ultima indagine commissionata da Facile.it è emerso che la casa di proprietà è l'alloggio preferito (32%), seguita da un immobile in affitto (25%) e da strutture ricettive come alberghi, agriturismi, hotel e B&B, scelti da 3,2 milioni di possessori di cani o gatti (24%). Infatti, più di 7 possessori di animali domestici su 10 (73%) hanno dichiarato di essere disposti a spendere di più per l'alloggio pur di avere maggiori servizi per l'amico a quattro zampe. Le città italiane con più notti prenotate dagli ospiti Airbnb che viaggiano con gli animali domestici sono concentrate in Toscana, che domina la classifica con ben 5 destinazioni, 4 delle quali occupano le prime posizioni. Segue la Puglia con due località, una all'ottavo e una al decimo posto.

Nello specifico le città dove sono stati più prenotati alloggi insieme agli animali sono: Castiglione della Pescaia, Camaiore, Capoliveri, Monte Argentario in Toscana. Seguono Sanremo (Liguria) e poi Desenzano del Garda (Lombardia). Al settimo posto c'è Stintino (Sardegna), seguita da Porto Cesareo (Puglia), Viareggio (Toscana) e infine al decimo posto Nardò (Puglia).  

Le idee più originali  

Nel cuore della Val d’Orcia, in Toscana, alcuni agriturismi propongono un ampio programma di attività pensate per i loro ospiti che soggiornano insieme ai quattro zampe, come trekking guidati e deliziosi picnic toscani fra i vigneti, anche con un apposito menù per il proprio pet.

Sempre nei paraggi, a San Casciano dei Bagni in Val d'Orcia, anche i cani possono godere dei benefici delle acque solfate e ricche di minerali. Ma non è finita qui. C’è perfino la catena degli Hard Rock Hotel che, a Ibizia e Tenerife, propongono servizi pensati per i quattro zampe, con dog sitter su richiesta. Per non parlare del cuore delle Dolomiti, dove tanti rifugi e parchi offrono "dog bar "e rifugi dog friendly, oltre che "dog toilettes", lungo le passeggiate in quota.