Ue approva corridoio Idrogeno e Callisto CO2

Snam è partner operativo in due progetti inseriti nella sesta lista dei Progetti di Interesse Comune dell'UE: 'SoutH2 Corridor' e 'Callisto Mediterranean CO2 Network'. Beneficiano di finanziamenti europei e procedure accelerate.

Via libera dell'Ue al corridoio dell'Idrogeno e a Callisto CO2
Via libera dell'Ue al corridoio dell'Idrogeno e a Callisto CO2
I progetti 'SoutH2 Corridor' e 'Callisto Mediterranean CO2 Network', che vedono Snam tra i partner operativi, sono stati inseriti nella sesta lista dei 'Progetti di Interesse Comune' dell'Unione Europea. Il Gruppo di San Donato sottolinea che il 'SoutH2 Corridor', conosciuto come 'Corridoio dell'Idrogeno Italia - Austria - Germania', vede coinvolte, oltre a Snam, anche Trans Austria Gasleitung (TAG), Gas Connect Austria (GCA) in Austria e Bayernets in Germania. Il 'Callisto Mediterranean CO2 Network' comprende inoltre il progetto 'Carbon Capture and Storage' (CCS, cattura e immagazzinamento dell'anidride carbonica, ndr) di Ravenna, in joint venture con Eni. I 'Progetti di Interesse Comune' (PCI) sono selezionati dalla Commissione Europea ogni due anni e sono considerati come "progetti infrastrutturali transfrontalieri chiave", spiega Snam, ossia in grado di collegare i sistemi energetici dei paesi dell'UE. I progetti PCI beneficiano di procedure accelerate di approvazione e implementazione, nonché, sotto determinate condizioni, dell'accesso a finanziamenti europei dal Connecting Europe Facility (CEF).
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro