Lunedì 24 Giugno 2024

Non retrocedo sulla tassazione bancaria, Meloni

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni dichiara che l'ipotesi di tassare l'extragettito delle banche non ha intento punitivo, ma è un intervento dello Stato per ottenere un gettito inferiore ai 3 miliardi. Modifiche possibili per raggiungere questo obiettivo.

Non retrocedo sulla tassazione bancaria, Meloni

Non retrocedo sulla tassazione bancaria, Meloni

La Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha affermato a 'Porta a Porta', in onda stasera su Rai Uno, che "Rivendico il provvedimento, non c'è alcun intento punitivo, c'è l'idea di uno Stato che interviene anche quando il provvedimento è considerato più impattante". In merito all'ipotesi di tassare l'extragettito delle banche, ha aggiunto che "se ci sono correttivi da fare si possono fare, ma non intendo fare marcia indietro. Modifiche si possono fare a parità di gettito" che è "qualcosa di meno" di tre miliardi, ha assicurato Meloni.