Martedì 11 Giugno 2024

Nestlè punta all'Italia per nuova fabbrica pet food

Mimit annuncia un investimento da 472 milioni a Mantova

Nestlè punta all'Italia per nuova fabbrica pet food

Nestlè punta all'Italia per nuova fabbrica pet food

Nestlè ha individuato a Mantova il sito ideale per costruire la sua nuova fabbrica di produzione di pet food umido, con un investimento complessivo di 472 milioni di euro. Lo ha annunciato il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, dopo aver incontrato a Palazzo Piacentini Marco Travaglia, presidente e Ad di Nestlé Italiana. Una nota del Mimit precisa che il progetto, ritenuto strategico per il Caie, il Comitato Interministeriale per l'attrazione degli investimenti esteri, prevede anche un nuovo polo logistico. Nell'area industriale Valdaro, a Mantova, precisa il Mimit, gli investimenti riguarderebbero un'area di circa 180.000 metri quadri e 300 nuovi occupati, oltre all'indotto. Gli impatti saranno rilevanti anche per la filiera agricola: si stimano 50 milioni di euro annui per i prodotti agricoli e 30 milioni di euro l'anno per packaging e servizi industriali. Il completamento dell'impianto è previsto entro il 2027.