Milano, Borsa +0,3% grazie a Mps e Mediobanca

Borsa di Milano in rialzo all'avvio, con tutte le Piazze europee che scommettono sul taglio dei tassi. Ftse Mib +0,3%, Mps +2,5%, Mediobanca +1,78%. Spread Btp-Bund stabile a 174 punti, rendimento decennale sotto il 4%. Moncler +1,3%, Diasorin +1,12%. Tim -0,1%, Kkr chiede tempo su Sparkle. Italgas -0,58%, Eni -0,23%.

Borsa: Milano in rialzo dello 0,3% con Mps e Mediobanca

Borsa: Milano in rialzo dello 0,3% con Mps e Mediobanca

La Borsa di Milano conferma l'incremento dell'apertura con tutte le Piazze europee che scommettono su un taglio dei tassi. Il Ftse Mib, che si mantiene a 30.183 punti, registra un aumento dello 0,3%. Tra i bancari, Mps (+2,5%) è sotto i riflettori per un possibile rischio nel settore, mentre Mediobanca (+1,78%) è in rialzo. Bper (-0,3%), Fineco (-0,2%) e Banco Bpm (-0,12%) sono invece in calo, mentre lo spread tra Btp e Bund rimane stabile a 174 punti, così come il rendimento del decennale che si mantiene sotto il 4%. Moncler (+1,3%) e il farmaceutico Diasorin (+1,12%) sono invece in progresso. Tim è debole (-0,1%), mentre Kkr ha chiesto tempo su Sparkle fino a fine gennaio. Anche l'energia è in calo con Italgas (-0,58%) e Eni (-0,23%).
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro