Mercoledì 17 Luglio 2024

Media, cinese ByteDance tratta con Broadcom su chip per

Il proprietario di TikTok punta a microprocessori da 5 nanometri

Media, cinese ByteDance tratta con Broadcom su chip per

Media, cinese ByteDance tratta con Broadcom su chip per

La cinese ByteDance tratta con l'americana Broadcom sullo sviluppo di un processore avanzaro per l'Intelligenza artificiale, una mossa che aiuterebbe il proprietario dell'app TikTok a garantire una fornitura sufficiente di alta qualità nel mezzo delle tensioni tra Washington e Pechino. Lo scrive la Reuters sul suo sito, citando fonti vicine al dossier. Il chip da 5 nanometri sarebbe conforme alle restrizioni sull'export Usa e la produzione sarebbe esternalizzata alla Tsmc di Taiwan. Non c'è ancora un accordo, ma Broadcom fornisce già un processore IA a 7 nanometri di vecchia generazione da utilizzare nei data center di ByteDance.