Giovedì 13 Giugno 2024

Istat, in 9 mesi 2023 compravendite immobili -11,1%

Nel III trimestre +8% sul trimestre precedente, -4,9% su anno

Istat, in 9 mesi 2023 compravendite immobili -11,1%

Istat, in 9 mesi 2023 compravendite immobili -11,1%

Nei primi tre trimestri del 2023 il mercato immobiliare, con 656.504 convenzioni notarili di compravendita, registra un calo dell'11,1% rispetto allo stesso periodo del 2022. Lo rileva l'Istat. Nel terzo trimestre sono state 210.088 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari con un aumento dell'8,0% rispetto al trimestre precedente e un calo su base annua del 4,9%. Nei primi nove mesi dell'anno le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare (224.591 da gennaio a settembre 2023), spiega l'Istat, sono in forte calo (-30,7%) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nel terzo trimestre le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare sono 72.497 con un aumento del 7,4% rispetto al trimestre precedente, e un calo del 24,4% su base annua.