Inps, al via domande Adi, primi pagamenti a gennaio

Sostituisce dal 2024 il Reddito di cittadinanza

Sono partite da mezzanotte le prime domande per ottenere l'Assegno di inclusione, il nuovo strumento di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale che sostituisce il Reddito di cittadinanza. Da oggi, spiega l'Inps, è possibile presentare domanda per l'Assegno di Inclusione (Adi). In presenza di esito positivo dell'istruttoria della domanda, il beneficio economico decorre dal mese successivo alla sottoscrizione del Patto di attivazione digitale (Pad). In fase di prima applicazione, per le sole domande complete della sottoscrizione del Pad e presentate entro gennaio la decorrenza del beneficio sarà riconosciuta dallo stesso mese.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro