Domenica 21 Luglio 2024

Borsa: Milano in frenata, bene Iveco e le banche, giù Stm

Sugli scudi anche Eni e Sogefi

Borsa: Milano in frenata, bene Iveco e le banche, giù Stm

Borsa: Milano in frenata, bene Iveco e le banche, giù Stm

La Borsa di Milano ha chiuso in calo una seduta passata intorno alla parità, e il listino si è diviso. Si è messa in luce Iveco (+1,76 %), insieme banche capitanate da Intesa Sanpaolo (+1,2%) e Banco Bpm (+0,9%), più indietro Mps (+0,77%). Bene anche Leonardo (+1,03%) ed Eni (+0,8%), quest'ultima sulla scia delle indiscrezioni sulla vendita per 1 miliardo di una quota nelle attività di esplorazione in Costa d'Avorio, oltre che per il buon andamento dei prezzi del petrolio. Pesante invece Stm (-4,67%) in una brutta giornata per le aziende di chip all'indomani del taglio della guidance della tedesca Sma Solar Technology, in caduta libera alla Borsa di Francoforte. Il momento non favorevole per il comparto de lusso, che ha convinto Golden Goose a rinviare la quotazione, ha frenato Moncler (-1,81%) per la terza seduta. Male poi Tim (-2,22%) alla vigilia del cda in assenza di novità sulla rete o sulla vendita di Sparkle. Fuori dal paniere principale ha continuano a correre Sogefi (+3,3%) sull'onda del dividendo straordinario che già martedì ha spinto il titolo in rialzo del 10 per cento.