Giovedì 30 Maggio 2024

Borsa: Milano conferma rialzo (+1%), sprint Diasorin dopo conti

Corrono Mediobanca ed Enel, cede Ferrari, scivola di Bff Bank

Borsa: Milano conferma rialzo (+1%), sprint Diasorin dopo conti

Borsa: Milano conferma rialzo (+1%), sprint Diasorin dopo conti

Piazza Affari conferma il rialzo nell'ultima mezz'ora di scambi, con l'indice Ftse Mib in crescita dell'1% a 34.675 punti. Sale a 133,7 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, contro i 130,9 dell'apertura, con il rendimento annuo italiano in rialzo di 1,3 punti al 3,84% e quello tedesco di 2,1 punti al 2,51%. Brillante Diasorin (+5%) dopo la trimestrale, presentata anche da Mediobanca (+3,3%) ed Enel (+3,26%). Brillante Leonardo (+3,39%), che ha ceduto la divisione sottomarini di Wass a Fincantieri, che appare invariata dopo lo scivolone della vigilia. Effetto conti anche su Pirelli (+32,8%) mentre Iveco ha guadagnato fino a oltre il 6% in apertura, per poi ridurre progressivamente il rialzo allo 0,8%). Acquisti su Mps (+1,47%) e Banco Bpm (+1,5%), più caute invece Unicredit (+0,19%), Bper (+0,4%), Unipol (+0,64%), che ha diffuso la trimestrale e Bps (+0,76%). Scivolone di Bff Bank (-25,68%) dopo i rilievi sulle remunerazioni di Bankitalia, che ne ha bloccato la distribuzione del dividendo. Sul titolo Borsa Italiana ha vietato l'immissione di ordini senza limite di prezzo.