Venerdì 21 Giugno 2024

Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con l'Europa dopo Wall street

Lieve peggioramento dopo fiducia consumatori Usa. Bene Intesa

Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con l'Europa dopo Wall street

Borsa: Milano (-0,5%) fiacca con l'Europa dopo Wall street

Pochi movimenti sui mercati azionari del Vecchio continente dopo l'avvio di Wall street: la Borsa peggiore è quella di Parigi che scende dello 0,7%, con Londra in ribasso dello 0,6% e Milano negativa dello 0,5% nell'indice Ftse Mib. In calo dello 0,3% Francoforte, Amsterdam e Madrid. Gli operatori si sono mossi con un frazionale peggioramento dopo il dato della fiducia dei consumatori negli Stati Uniti migliore delle stime, ma attendono sempre segnali più chiari dalle banche centrali sulla loro politica di taglio dei tassi, con lo spread tra Btp e Bund che sale di qualche punto attorno a quota 130. Prosegue invece il calo dai massimi recenti del gas naturale, che cede il 5% sul mercato di Amsterdam a 33,4 euro al Megawattora, mentre il petrolio cresce dell'1,8% cercando di raggiungere gli 80 euro al barile. In questo contesto in Piazza Affari il titolo più debole tra quelli a elevata capitalizzazione è Prysmian che cede il 2,3%, con Brunello Cucinelli in calo dell'1,8% e Ferrari dell'1,6%. Piatta Tim, mentre sono in rialzo sopra il punto percentuale Intesa, Bper e Interpump.