Borsa, Milano +0,4%, Leonardo in crescita con l'Europa

Piazza Affari conferma l'avvio poco sopra la parità: l'indice Ftse Mib sale dello 0,4%. Europa in aumento, con Madrid +0,6%, Parigi +0,3%. Spread stabile, euro a 1,09 dollari. Mps +1,2%, Tenaris -0,7%.

Piazza Affari nei primi scambi conferma l'avvio poco sopra la parità: l'indice Ftse Mib sale dello 0,4%, con Leonardo che si distingue tra i titoli a elevata capitalizzazione, con un rialzo di due punti percentuali. L'Europa non ha risentito della debolezza dei mercati azionari asiatici e dell'area del Pacifico, che è stata provocata dai verbali dell'ultima riunione del Federal Open Market Committee della Fed, incerti sui tempi e sulla portata dei tagli dei tassi di interesse. Nel Vecchio continente la Borsa migliore è quella di Madrid, che sale dello 0,6%, seguita da Parigi in crescita dello 0,3%. In aumento dello 0,2% i listini di Londra, Francoforte e Amsterdam. I titoli di Stato restano stabili, con lo spread che oscilla attorno ai 166 punti base, mentre l'euro mantiene quota 1,09 contro il dollaro. In questo contesto, a Milano si muove bene anche Mps (+1,2%), con Banco Bpm e Generali che salgono di circa un punto percentuale. Tenaris, invece, segna un calo dello 0,7%.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro