Venerdì 21 Giugno 2024
ANTONIO TROISE
Economia

Superbonus 110, spunta proroga per le villette. Le nuove scadenze e lo scontro politico

La modifica in un emendamento di FdI, inserito tra quelli 'segnalati'. M5s sulle barricate: "Evidente bipolarismo governativo"

Roma, 25 ottobre 2023 - Superbonus 110, si cambia ancora. E, questa volta, arrivano buone notizie per i proprietari delle villette unifamiliari. Ci saranno, infatti, tre mesi in più per usufruire del maxi-sconto al 110% delle spese sostenute per le ristrutturazioni degli immobili. La nuova scadenza, infatti, potrebbe slittare al 30 giugno del 2023.

Superbonus, governo impone stop a sconto in fattura e cessione del credito. Ecco le novità

Superbonus (foto generica)
Superbonus (foto generica)

La proroga è infatti contenuta in un emendamento presentato dai Fratelli d’Italia e inseriti fra i "segnalati", vale a dire le proposte di modifica che saranno sicuramente esaminati dalla Commissione Bilancio in Senato e che possono contare sul sostegno della maggioranza. Più tempo per ottenere lo sconto

Attualmente, secondo le norme già approvate dal governo, lo sconto del 110% si può ottenere solo fino al 31 marzo prossimo ma solo per le richieste relative a lavori che erano stati completati per almeno il 30% dell’intervento complessivo, entro il 30 settembre del 2022.

L’emendamento presentato da Fratelli d’Italia (prima firma Tubetti) al decreto Milleproroghe e inserito fra i "segnalati" del gruppo prevede, invece, altri tre mesi di tempo per usufruire dello sconto massimo, fino cioè al 30 giugno del 2023. Emendamenti sul Superbonus sono stati presentati anche da M5S, Forza Italia e Pd. In particolare, il partito guidato da Berlusconi, ha proposta una proroga al 31 dicembre del 2024 del termine per usufruire del superbonus al 110% per gli interventi di riqualificazione sulle case popolari degli Iacp.  Le votazioni sugli emendamenti inizieranno la prossima settimana.

Lo scontro politico

L’emendamento di Fratelli d’Italia ha innescato anche una nuova polemica politica. Sul piede di guerra soprattutto gli esponenti pentastellati. "Dopo la mozione di Forza Italia che di fatto smonta tutta la narrazione del governo sul Superbonus 110%, arriva un emendamento di Fratelli D'Italia al dl Milleproroghe che vuole estendere il Superbonus fino a giugno, anche per le villette - scrive su Facebook Stefano Patuanelli, capogruppo M5s in commissione Bilancio del Senato ed ex ministro dello Sviluppo economico e dell'Agricoltura – .Siamo davanti a un caso evidente di bipolarismo governativo, ampiamente dimostrato dai fatti e dai danni causati al Paese".